Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto
di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
30 Agosto 2016
LEGGI LA RIVISTA
SFOGLIABILE

periodicoitalianomagazine.it

richiedi la newsletter settimanale





Naviga all'interno
di Periodico italiano magazine. Cerca gli articoli che più ti interessano
all'interno delle diverse sezioni

>>>



LEGGI ANCHE
laici.it





  • di Dario Cecconi L’estetismo ‘ideologico’ del terzo millennio

    “Non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace”: una verità tanto semplice da sembrare scontata che, tuttavia, racchiude una questione molto complessa, legata al pensiero ‘unico’ dei modelli imposti da cinema, moda e televisione

    Per la concezione 'naturalistica', la bellezza è oggettiva, perché risponde a determinate caratteristiche geometriche, universalmente riconosciute come belle, collegate a circuiti cerebrali modellati dalla selezione naturale. In questa prospettiva, “il bello è sempre bello”, poiché percepito come tale da tutti gli esseri umani, in qualsiasi luogo del pianeta. Secondo la concezione ‘culturalista’, invece, la bellezza è soggettiva, inscindibile dalle esperienze della persona e, perciò, influenzata dal periodo storico, dai costumi e dalle mode. Secondo questo punto di vista, la bellezza è relativa e risulta percepita come tale in base alle circostanze e alle persone. Chi ha ragione? È difficile dirlo. Possediamo, insiti in noi, quei circuiti mentali che ci fanno elaborare e riconoscere la bellezza e che ci spingono verso ciò che oggettivamente percepiamo come

    La laicità occidentale può dimostrarsi superiore e realmente secolarizzata solamente se saprà evitare contrapposizioni radicali contro le credenze religiose, dimostrando di saper attendere con saggezza e pazienza gli esiti inesorabili della modernizzazione globale

    Tipologie_di_burkini.jpg

    La Francia ha dichiarato guerra al 'burkini', la tenuta da bagno appositamente creata per tutte le donne sportive e pudiche. Un capo di abbigliamento, in verità, estremamente vario, largo o attillato a seconda delle occasioni, la cui creazione è attribuita ad Aheda Zanetti, un’australiana di origini libanesi. Il termine 'burkini' sarebbe nato proprio dalla ‘contaminazione’

    E' il parere del grande regista di 'Kung Fu Panda' e 'The little prince', il quale ha voluto spiegarci le difficoltà delle professioni artistiche che possono produrre buone idee soltanto attraverso il lavoro di gruppi efficaci e bene orgasnizzati
    La riflessione del giovane talento ‘materano’ sul difficile momento che stiamo vivendo, per riuscire a sconfiggere la mediocrità di chi odia la bellezza e la cultura
    Filastrocca in stile Joe Strummer dedicata a tutti gli artisti che si esibiranno, dal 26 agosto al 10 settembre, al Roma Fringe Festival 2016, presso il parco capitolino di Villa Ada



    Villa Ada Roma Incontra il Mondo

    ROMA FRINGE FESTIVAL 2016

    Dal 25 agosto al 10 settembre, tutti i giorni dalle 19.30 a mezzanotte. Si rinnova l'appuntamento con l’Isola del Teatro tra musica e spettacolo, mercatino e food con Diego ‘Zoro’ Bianchi, Antonio Rezza, Flavia Mastrella e molti altri. ‪In questa edizione ogni spettatore avrà la possibilità di vedere fino a 5 spettacoli a sera‬ Leggi l'articolo

    http://www.autopezzistore.it/

    Ladieswear 728x90


    Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
    Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
    EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale