Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
17 Febbraio 2020
LA RIVISTA MENSILE
archivio riviste pubblicate
Per scoprire e leggere gratuitamente
tutti i numeri pubblicati
clicca QUI


Naviga all'interno
di Periodico italiano magazine. Cerca gli articoli che più ti interessano
all'interno delle diverse sezioni

>>>


richiedi la newsletter settimanale




LEGGI ANCHE
laici.it





  • Numero 53 Gennaio-Febbraio 2020

    Ecco il nuovo numero di Periodico italiano magazine. Questo mese parliamo di Ufo: siamo soli nell’universo? E gli extraterrestri esistono? Se veramente siamo di fronte a civiltà aliene superavanzate con la capacità di viaggiare attraverso le galassie e contattare pianeti lontani, perché non ne abbiamo sentito parlare? Insomma, dove sono tutti quanti? Un numero dedicato alle numerose tesi sull’esistenza degli extraterrestri. Buona lettura a tutti!

    Vi ricordiamo che abbiamo creato un indirizzo mail (posta@periodicoitalianomagazine.it) al quale potete indirizzare lettere, materiali e suggerimenti. 

    STORIA DI COPERTINA
    Forse ci hanno trovati,  ma non gli siamo piaciuti

    Grazie alla creatività di scrittori, autori cinematografici e registi, il nostro immagginario collettivo viene costantemente alimentato da nuove ipotesi sull’esistenza di civiltà aliene e di altri mondi abitabili. Un filone fantascientifico che, negli anni, si è evoluto parallelamente alla Storia, dal concetto ‘alieni-invasori’, a quello della grande unione interstellare di Star Trek, fino alla ricerca di nuovi pianeti abitabili a causa del disastro ambientale avvenuto sulla Terra (Lost in the space).

    Lunga maratona televisiva su Uninettunouniversity.tv per celebrare i 20 anni della giornata celebrativa approvata nel 2000 dal parlamento italiano e, in seguito, riconosciuta dall’Onu, per ricordare la storia della Shoah

    Stati_Generali_Memoria.jpg

    Una maratona televisiva di 24 ore, iniziata questa mattina alle ore 8,00 su Uninettunouniversity.tv, sta celebrando il ‘Giorno della Memoria’ a 20 anni dalla sua nascita, ricordando la storia della Shoah con il progetto televisivo ‘Stati Generali della Memoria’, realizzato da ‘Uninettuno’ in collaborazione con l’associazione culturale

    44 le città in gara per una sfida agguerritissima: ottenere l’importante riconoscimento, che prevede il finanziamento di 1 milione di euro, finalizzati a realizzare progetti di valorizzazione del territorio
    Ester Cecere, poetessa e biologa marina, ha presentato a Roma il suo ultimo lavoro i cui proventi saranno devoluti al ‘Servizio cani guida’ dei Lions, associazione di grande rilevanza sociale lodevolmente impegnata in favore dei non vedenti
    Riscoprire i legami tra Italia, Spagna e popolazioni stanziali delle isole Canarie risalenti ai secoli umanisti e rinascimentali: questo l’intento di un importante incontro bilaterale previsto presso la sala consiliare del I Municipio ‘Roma centro’ il 6 marzo prossimo




    TEATRO STANZE SEGRETE

    La colpa dei sopravvissuti
    ‘Wilhelm Furtwängler: processo all’arte’ - Nei preziosi spazi del teatro Stanze Segrete ha preso vita, sotto forma d’inchiesta, uno degli interrogativi che più attanagliano la riflessione estetica: è possibile un’impermeabilità totale dell’opera e del suo autore rispetto al contesto politico in cui viene fruita? Leggi la recensione



    CULTURA

    La continuità della tradizione artistica in Italia tra antico e moderno
    La tradizione artistica italiana deve molte delle sue radici alla storia e alle consuetudini che contraddistinguono ‘il bel paese’. Ancora oggi sono tantissime le manifestazioni artistiche che rivisitano i capolavori di una volta con un tocco moderno, offrendo al grande pubblico un risultato notevole e accattivante: il giusto equilibrio tra passato e attualità, per continuare a stupire e ad appassionare Leggi l'articolo


    ROMA CULTURA

    La sconvolgente storia di Giovanna la papessa
    L’ambiguo giovane monaco – o ritenuto tale - divenuto papa tra l’853 e l’855 dopo Cristo non fu il risultato di una fugace apertura della Chiesa verso l’universo femminile, bensÌ una congiura di alcuni ‘vescovi-principi’, che indussero una colta ragazza anglo-tedesca a travestirsi da uomo  Leggi l'articolo

    Prodotti per la tua - autoautopezzistore.it



    Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
    Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
    EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale