Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
17 Novembre 2019

Greta Thunberg: no alla scuola per un anno

di Dario Cecconi
Condividi

La giovane ambientalista, paladina degli ecologisti di tutto il mondo, ha preso troppi impegni, perciò niente lezioni per un lungo periodo

Greta_a_scuola.jpg

A tenerla lontana dai banchi di scuola, con l'appoggio dei genitori, è il desiderio di concentrarsi totalmente sulla sua campagna internazionale a tutela dell'ambiente. A rivelarlo all'agenzia di stampa ‘Dpa’ sono state alcune fonti vicine alla ragazzina, secondo le quali Greta, a settembre, sarà a New York pr intervenire al summit sul clima a margine dell’Assemblea generale dell’Onu e, in seguito, alla conferenza sul clima delle Nazioni Unite prevista in Cile a dicembre. Ha scelto l'ambiente, la sua lotta per il clima, a costo di sacrificare la scuola, almeno per un anno. A soli sedici anni, Greta Thunberg è la ragazzina svedese che, ad agosto 2018, ha cominciato a scioperare. Si rivolge ai politici di tutte le nazionalità, perché prendano sul serio il problema del riscaldamento globale e, grazie alla sua tenacia, ha commosso il mondo e mobilitato ragazzi in molti altri PaeGlobal_Warming.jpgsi (dalla sua iniziativa sono nati i ‘Fridays For Future’, ndr). La sua battaglia per il clima, iniziata all’età di nove anni, si compone di piccole tappe e tanto coraggio: dai primi passi mossi in casa per ridurre l'impatto ambientale della sua famiglia, fino ai discorsi tenuti al ‘COP24’ delle Nazioni Unite. Greta si batte attivamente contro il cambiamento climatico e a favore di un’evoluzione sostenibile. L’ambiente e il rispetto della natura, oltre al suo amore per il prossimo, sono i due ‘leit motiv’ della sua esistenza. ‘La nostra casa è in fiamme’, edito in Italia da Mondadori, è il libro che ha scritto. In questo testo, la ragazza, insieme alla madre, il padre e la sorella, racconta in che modo si sia avvicinata alla causa dell’ambiente, della sua prima battaglia e dell’incredibile risonanza che la sua protesta ha avuto a livello mondiale. Si tratta di un testo che, senza dubbio, avrà un grande successo in tutto il mondo. E che condurrà molte persone a riflettere sulle proprie azioni quotidiane.

thunberg.jpg

Salva


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale