Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto
di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
23 Novembre 2017

Numero 32 Ottobre 2017

Condividi
Numero 32 Ottobre 2017

Cari amici lettori, eccoci al nostro appuntamento con la rivista sfogliabile. Come sempre, interviste e news dal mondo della cultura da leggere, commentare e condividere. La nostra copertina è dedicata alla scuola e alle riforme attuate nel nostro Paese. L'istruzione, però, non è solo quella scolastica. Oggi disponiamo di app e portali internet che ci insegnano le lingue straniere. Ma è poi così vero che gli italiani sono negati? E chi ha difficoltà a memorizzare? Queste sono alcune delle domande alle quali abbiamo cercato di rispondere. Come sempre, poi, tanti approfondimenti su arte, musica, libri. Chiude la rivista uno SPECIALE ROMA FRINGE FESTIVAL, del quale siamo storicamente media partner, nel quale trovate le interviste agli spettacoli che ci hanno colpito maggiormente. Buona lettura.

Vi ricordiamo che abbiamo creato un indirizzo mail (posta@periodicoitalianomagazine.it) al quale potete indirizzare lettere, materiali e suggerimenti. 

STORIA DI COPERTINA
Siamo fatti di conoscenza

L’istruzione è un argomento vastissimo, che tocca tanti punti nevralgici del ‘sistema-Italia’. Possiamo parlare per giorni, mesi e anni di tutto ciò che non funziona, o si potrebbe fare meglio. E, probabilmente non sarebbe ancora abbastanza. Ma invece di soffermarci sull’esterno, mi piacerebbe fare il punto su cosa ciascuno di noi potrebbe fare per se stesso. Potremmo ispirarci ai famosi ‘dieci minuti al giorno’ della Gamberale, facendo lo sforzo di interessarci a qualcosa di completamente nuovo (almeno per noi), per approcciare nel medio periodo un ampio numero di  esperienze,  utili ad ampliare i nostri confini culturali e ad abbattere le nostre granitiche intransigenze. Credo che un tale arricchimento personale potrebbe aiutare  tutti noi ad uscire, paradossalmente, dall’individualismo storico, che sembra essere la causa primaria di un evidente ‘impaludamento’ collettivo. Senza conoscenza non può esserci verità. Il dato esperenziale è fondamentale nella ricerca scientifica. Perché allora non aggiungere dati esperenziali alla nostra ricerca interiore. Essere migliori per se stessi e per gli altri. Guardarsi intorno, allargando mano a mano i propri orizzonti, per sentirsi cittadini del mondo e dare un senso concreto ai concetti di democrazia, libertà e uguaglianza che sono alla base della nostra idea di società. Perché la ‘vuota’ scuola inizia con le ‘vuote’ parole.


LA RIVISTA SFOGLIABILE (clicca e sfoglia)

issuu32_2017.jpg

 

 SCARICA LA RIVISTA SUL TUO COMPUTER freccia3.jpg Download numero 32

 

Se ti è piaciuta la nostra rivista

richiedi la newsletter settimanale

riceverai gratuitamente le nuove pubblicazioni di Periodico italiano magazine 

Salva

Salva


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale