Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto
di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
22 Febbraio 2018

Numero 35 Gennaio 2018

Condividi
Numero 35 Gennaio 2018

Cari amici lettori, ecco il nuovo numero di Periodico italiano magazine. Questo mese parliamo di eccellenze con analisi, case history e interviste. Negli approfondimenti: un articolo sulla la radiovisione (sarà questo il futuro della radio?); per la sezione politica l'Intervista all'onorevole Arturo Scotto che ci parla dei problemi della sinistra italiana. E poi recensioni, interviste ai personaggi della televisione, musica e libri. Buona lettura! Buona lettura!

Vi ricordiamo che abbiamo creato un indirizzo mail (posta@periodicoitalianomagazine.it) al quale potete indirizzare lettere, materiali e suggerimenti. 

STORIA DI COPERTINA
Un po’ più della mediocrità

Gli italiani sanno essere creativi e geniali: vantano un ‘know-how’ di competenze che determinano l’alta qualità del nostro artigianato, dell’industria, dell’enogastronomia, della ricerca, dalla tecnologia all’innovazione nell’ambito medico scientifico. Tutto questo rende il ‘Made in Italy’ famoso nel mondo. Eppure, ciò stride fortemente con tante inefficienze con le quali ci ‘scontriamo’ nel quotidiano. L’elenco dei disservizi è una lista infinita, che si estende a macchia d’olio in quasi tutti i settori, creando malcontento e stress. Il risultato paradossale è che, appena qualcosa va meglio, sale immediatamente all’attenzione come ‘straordinarietà’. Ce lo ha fatto notare un dentista, conosciuto a un convegno qualche mese fa: «Nel mio lavoro, mi capita di seguire pazienti che, per motivi di salute, non possono raggiungermi in studio. Mi organizzo, di conseguenza, effettuando la visita a domicilio. Per questi pazienti, io rappresento una ‘mosca bianca’. La sorpresa, però, è più mia che loro, perché nella mia professione esiste l’attrezzatura per lavorare anche al di fuori dello studio medico e, francamente, non capisco perché altri miei colleghi non si organizzino altrettanto in caso di necessità”.
Questo medico ha messo il dito su una piaga dolente del ‘sistema Italia’, dove a fare la differenza sono proprio coloro che operano coscienziosamente giorno per giorno, che si  distinguono non per quello che fanno, ma per come lo fanno. La mediocrità, purtroppo, è la ‘pandemia’ di quest’epoca, che ci vede tutti ugualmente e al contempo vittime e colpevoli. Sì, anche noi cittadini e consumatori, che vorremmo l’ambiente pulito, ma siamo carenti nella raccolta differenziata o nel lasciare le spiagge pulite; che vorremmo un servizio pubblico più efficiente e poi, appena possiamo, cerchiamo di non pagare il biglietto; che critichiamo le aziende nelle quali lavoriamo, ma in cui darsi malati il venerdì non è un problema. Chiediamo le soluzioni all’esterno, ma fare tutti un po’ meglio sarebbe già un bel passo in avanti.


LA RIVISTA SFOGLIABILE (clicca e sfoglia)

issuu35_2018.jpg

 

 SCARICA LA RIVISTA SUL TUO COMPUTER freccia3.jpg Download numero 35

 

Se ti è piaciuta la nostra rivista

richiedi la newsletter settimanale

riceverai gratuitamente le nuove pubblicazioni di Periodico italiano magazine

Salva

Salva


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale