Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
24 Giugno 2021

Numero 61 marzo 2021

Condividi
Numero 61 marzo 2021

Ecco il nuovo numero di Periodico italiano magazine​. Questo mese parliamo di spreco alimentare. Contribuire tutti al benessere del pianeta è diventata una priorità, lo indicano i dati sul cambiamento climatico confermando che le emissioni di anidride carbonica dovute alle attività umane non riescono a essere bilanciate dall’assorbimento degli oceani e degli ecosistemi terrestri. In tale contesto, anche impegnarsi a non riempire le nostre dispense di cibo (per poi sprecarne una parte andata a male) diventa un gesto quotidiano che non solo ci aiuta a fare economia, ma contribuisce al contempo a ridurre la quantità di rifiuti in eccesso e l’aumento dell’inquinamento. Vi proponiamo, poi, approfondimenti, interviste e notizie di cultura, spettacolo e musica. Buona lettura!

Vi ricordiamo che abbiamo creato un indirizzo mail (posta@periodicoitalianomagazine.it) al quale potete indirizzare lettere, materiali e suggerimenti. 

DIARIO DI BORDO
Avviso ai naviganti

La responsabilità collettiva parte da quella individuale. Ognuno di noi può e deve fare la sua parte, soprattutto di fronte a un pianeta che sta collassando a causa delle nostre abitudini e scelte quotidiane. In quest’ultimo anno si è cercato di sprecare meno cibo, ma sono ancora tanti i piccoli gesti quotidiani che, inconsapevolmente, ci rendono parte del problema prim’ancora che della soluzione. Il riscaldamento climatico dipende da come mangiamo, da quanta plastica consumiamo, dall’utilizzo dei nostri pc, tablet e smartphone. Difficile, quindi, ‘chiamarsene fuori’ e far finta di nulla. Perché la questione non si può ridurre semplicemente alla frase: «Non ci sono più le stagioni di una volta». Putroppo, la stessa cosa la possiamo estendere ai ghiacciai, alla sopravvivenza di molte specie animali e a tantissime cose che ci appaiono marginali (in fondo, che ci importa dell’attacco delle cavallette in qualche parte lontanissima del mondo?). Quindi, per dirla con le parole di Annie Proulx, vincitrice con il suo romanzo dei due premi letterari più importanti degli Stati Uniti, il Pulitzer e il National Book Award: «Avviso ai naviganti». Perchè dovremmo prendere esempio dal suo personaggio, l’impacciato Quoyle, che ribellandosi a un destino che sembrerebbe già scritto, fa  appello a un coraggio che ignorava di avere prendendo decisioni che si trasformano nell’ultima occasione per ritrovarsi e impossessarsi, forse per la prima volta, della sua vita. Come noi dovremmo fare della nostra.

La tecnologia al servizio della medicina
L’esplosione della pandemia e la necessità di distanziamento sociale ha fatto sì che la ‘macchina’ abbia sempre più spazio nella nostra vita quotidiana. Robot negli ospedali, robot in fabbrica, robot al ristorante, robot nei parchi, robot negli uffici. Pensate che a Roma c’è un robot autonomo che può girare nei reparti e aiutare nella logistica i medici e gli operatori impegnati nei reparti ad alto isolamento Covid. Si tratta del progetto ‘Tiago’ del team di robotica dell’Università Campus Bio-medico (Ucbm) di Roma. Un’unita mobile che gira all’interno del Covid Center del Campus Bio-medico e si occupa di diverse attività, aiutando gli operatori già molto impegnati con l’assistenza ai malati in terapia intensiva. Ma, come lui ce ne sono altri. Ne parliamo a pagina 24.

Trovare nuovi hobby
Negli ultimi mesi, abbiamo avuto sovrabbondanza di tempo libero. Se avete voglia di provare qualcosa di nuovo, vi proponiamo il ‘quilling’: una tecnica che utilizza carta colorata, colla e tanta fantasia per realizzare progetti decorativi molto belli e colorati. La tecnica e i libri che vi possono ispirare li trovate a pagina 48.


LA RIVISTA SFOGLIABILE (clicca e sfoglia)

issuu61_2021.jpg

 

 SCARICA LA RIVISTA SUL TUO COMPUTER freccia3.jpg Download numero 61

 

Se ti è piaciuta la nostra rivista

richiedi la newsletter settimanale

riceverai gratuitamente le nuove pubblicazioni di Periodico italiano magazine

Abitiamo ciò che conosciamo


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale