Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto
di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
21 Febbraio 2019

Numero 8 dicembre 2014

di Redazione
Condividi
Numero 8 dicembre 2014

Cari amici lettori, il Natale è una festa in cui finalmente ci si può lasciar andare a uno spirito di bontà e di solidarietà. A prima vista, sembra una ricorrenza ipocrita: perché comprimere in un giorno quella tolleranza e quella solidarietà che, invece, dovrebbe caratterizzare il nostro comportamento quotidiano? È per questo che il compianto Lucio Dalla scrisse ‘L’anno che verrà’: una canzone rimasta nei nostri cuori proprio perché, laicamente, il cantautore bolognese confessò la propria speranza per un Natale che cadesse almeno tre volte l’anno. Il Natale è infatti il giorno in cui tutto sembra possibile. In cui si scorge la possibilità di una vita più ricca di buone notizie, di eventi per cui essere felici, per vivere una felicità profonda, intima, interiore. Buona lettura.

Vi ricordiamo che abbiamo creato un indirizzo mail (posta@periodicoitalianomagazine.it) al quale potete indirizzare lettere, materiali e suggerimenti. 

STORIA DI COPERTINA
Per piacere, sorridete

Ecco, finalmente è arrivato dicembre. Una manciata di giorni di lavoro e poi tutto si ferma. Il Paese, caragrazia, spegne i microfoni della polemica, delle discussioni, delle ragioni urlate. Persino i problemi, quelli che ci assillano quotidianamente, vanno in vacanza. Perché di fronte alle feste di fine anno, non ci sono ragioni:  pranzi, cenoni e brindisi hanno la priorità assoluta. E non importa che la frenesia dei preparativi è una maratona, che di soldi ce ne sono pochi e di regali ancora meno. Per dieci giorni l’unica emergenza che si è disposti a ‘digerire’ è il piacere di riunire la famiglia e ‘chiudersi’ in una bolla di serenità. Mangiare, dormire, ‘drogarsi’ di stupidi film natalizi e tutt’al più dare una sbirciatina a facebook, dove finalmente  le palle nei post sono quelle vere, natalizie. Tutto il resto può aspettare. E chissà che nel ‘silenzio’ delle feste un po’ del malcontento che ci ha accompagnato negli ultimi mesi molli la presa fino a disperdersi; che il cervello possa ‘resettarsi’ e riaccendersi nel nuovo anno con un po’ più di entusiasmo. Noi vi auguriamo un felice fine anno e, per piacere, non brontolate. Altrimenti, che festa è?


LA RIVISTA SFOGLIABILE (clicca e sfoglia)

issuu8_2014.jpg

 

 SCARICA LA RIVISTA SUL TUO COMPUTER freccia3.jpg Download numero 8

 

Se ti è piaciuta la nostra rivista

richiedi la newsletter settimanale

riceverai gratuitamente le nuove pubblicazioni di Periodico italiano magazine


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale