Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto
di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
23 Novembre 2017

Speechless Magazine: nuovo contenitore culturale di successo

di Francesca Buffo
Condividi
Speechless Magazine: nuovo contenitore culturale di successo

Cosa determina il successo di un’iniziativa editoriale che punta solo alla diffusione digitale? Per i colleghi e gli amici che si sono impegnati nel realizzare il numero zero di Speechless Magazine la risposta principale è: “Crederci”. E non pensiate che sia una risposta idealista sostenuta dall’ iniziale entusiasmo che normalmente accompagna qualsiasi impresa. Perché in quel 'Crederci', appunto, sono racchiusi una serie ben precisa di concetti.  Innanzitutto, il credere fermamente che un prodotto professionale debba avere una sua costruzione grafica ben precisa (evviva, finalmente qualcuno che non propone il solito obrobrioso impaginato fai-da-te stile giornalino della parrocchia!); un bellissimo contenitore, quindi, che (udite, udite!) propone anche degli ottimi contenuti. Il tutto con il contributo dell’esperienza, dell'inventiva e della passione di un gruppo redazionale molto vario, tra cui spiccano giornalisti, scrittori, blogger ed editor. Speechless Magazine nasce dalla vulcanica creatività di Alessandra Zengo - amministratrice del blog letterario Diario di Pensieri Persi e caporedattrice del portale Urban-Fantasy.it - ed è accompagnata dalla eccellente grafica di Petra Zari, che ha saputo valorizzare ed esprimere al meglio il punto di vista e il desiderio della redazione di staccarsi dai consueti schemi preordinati e strutturati. Naturalmente, come quasi tutta l’editoria autofinanziata del web, l’operazione ha richiesto tanto impegno e contenimento assoluto dei costi. Eppure, tutto ciò non ha compromesso il risultato finale (proprio perché le persone ci hanno creduto), né la risposta del pubblico: il numero zero uscito poco più di un mese fa (la pubblicazione digitale free potete sfogliarla linkandovi qui) ha fatto registrare un impressionante risultato di 40 mila visualizzazioni in appena tre settimane. La pubblicazione (oltre 180 pagine) è un contenitore culturale che desidera osservare da una nuova prospettiva il mondo editoriale e non solo, che vuole abbracciare con uno sguardo il panorama internazionale da Occidente a Oriente. Un giornale costruito affinché ogni lettore possa rispecchiarsi nelle sue mille sfaccettature: rubriche, articoli di approfondimento, recensioni letterarie e cinematografiche, racconti inediti di scrittori affermati o esordienti nonché uno sguardo dietro le quinte dell'editoria grazie agli articoli di addetti ai lavori che si sono prestati a raccontare la loro esperienza.
Ma se Speechless n° 0 era un sogno da realizzare, la pubblicazione del numero 1 (dal 2 di luglio scaricabile gratuitamente dal sito ufficiale www.speechlessmagazine.com) dimostra che l’iniziativa sta crescendo e vuole continuare a esserci, apportando un significativo contributo al panorama culturale italiano. La copertina e l’intervista di Luis Royo, come i racconti di Chiara Palazzolo, Dario Tonani, Elisabeth Hand ne sono la dimostrazione.


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale