Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
1 Dicembre 2023

Casinò online e formazione: c’è qualcosa da scoprire?

di Giuseppe Lorin
Condividi
Casinò online e formazione: c’è qualcosa da scoprire?

I dipendenti del settore devono davvero stare al passo con i tempi e tenere conto dell’evoluzione del settore

I casinò online ormai sono il vero e proprio traino del settore del gioco d’azzardo. Lo sviluppo di questo fenomeno è stato senza alcun dubbio favorito e facilitato da quanto accaduto negli ultimi due anni, con restrizioni, lockdown, chiusure e limitazioni. Insomma, si può dire che ormai la virtualità e il gioco a distanza la stanno facendo a dir poco da padrone. Ma qual è la situazione e che cosa sta cambiando? Non resta che entrare nello specifico e nel dettaglio, perché c’è tanto da dire e da raccontare.

L’obiettivo sembra essere quello di fidelizzare la clientela e allo stesso tempo di ampliare ancor di più il proprio pubblico di giocatori. A parlare di questo è stata Vera Motto, la nuova responsabile vendite dell’Europa del Sud e dell’America Latina del provider svedese Play’n Go. Queste le sue parole: “Il mercato dei casinò online in Italia non è mai stato così eccitante. Se si guardano i numeri questo è il settore trainante della crescita per l'intera industria del gioco del Belpaese. Ora ovviamente conta offrire un’esperienza che soddisfi le aspettative dei giocatori”. Insomma, la differenza può farla senza alcun dubbio la giocabilità del prodotto e anche la collaborazione tra grossi brand, che condividono ormai strategie e obiettivi.

Ma c’è un altro aspetto che può diventare fondamentale ed è quello della formazione dei dipendenti nei casinò. D’altronde sono ormai le stesse case da gioco che si occupano e si impegnano per sviluppare corsi di formazione. Le figure più importanti sono quelle del dealer, ossia una sorta di vero e proprio intermediario, e dei croupier, colui che accetta le scommesse dei giocatori. La necessità è quella di creare e di avere a disposizione dei veri e propri professionisti del settore. Ed è per questo che vengono richiesti determinati requisiti e che sono necessarie e imprescindibili alcune competenze: conoscere le lingue e averne una discreta padronanza, saper interagire in pubblico, possedere abilità informatiche, ma anche ovviamente tanto altro.

Insomma, con la sua evoluzione e il suo sviluppo, oramai il mondo del gambling online è anche diventato un’opportunità e una possibilità per chi ha voglia di mettersi in gioco. Infatti il campo offre davvero molteplici e svariate posizioni lavorative. Un esempio possono essere i software developer, che si occupano della creazione e dello sviluppo dei giochi. Occhio però anche agli esperti di sicurezza informatica, gli addetti al marketing e a tutti coloro che sono in prima fila nell’assistenza clienti. Ed è per tutto ciò che la formazione diventa fondamentale ed essenziale.

Credit foto Gamification vector created by freepik - www.freepik.com


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale