Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
8 Dicembre 2021

Ellynora: "La creatività è la 'benzina' di cui ho bisogno tutti i giorni"

di Michela Diamanti
Condividi
Ellynora: "La creatività è la 'benzina' di cui ho bisogno tutti i giorni"

L’artista romana di origini partenopee ma oggi residente a Los Angeles ha vinto l’edizione di quest’anno del contest ‘LazioSound’, la manifestazione artistica ideata dall’assessorato alle Politiche giovanili della Regione Lazio al fine di far conoscere e lanciare nuovi giovani talenti ansiosi d’intraprendere una carriera musicale

E’ uscito nei giorni scorsi il nuovo singolo di Ellynora, intitolato ‘No Trouble’, che racconta, come ha dichiarato lei stessa, “la voglia di divertirsi e di reagire alla forzata mancanza di spensieratezza a cui siamo sottoposti”. Questa giovane artista proviene da un momento molto felice, poiché premiata al contest di ‘LazioSound’, il programma delle Politiche giovanili della Regione Lazio, nella categoria ‘urban’. Oggi, infatti, Ellynora è ormai un esempio di sonorità cosmopolite, nel segno della ‘Generazione Z’.

Ellynora, cantante, autrice, producer, compositrice e regista dei tuoi videoclip: qual è, tra queste, la cosa che ti diverte fare di più?
“Le amo tutte, sinceramente. Non saprei scegliere: ognuna di queste attività prevede la creatività, che è la benzina di cui ho bisogno tutti i giorni”.


Cosa hai voluto esprimere con ‘No Trouble’? Quale messaggio intendi comunicare?
“Il brano nasce dal periodo di mancata spensieratezza che tutto il mondo, specialmente noi giovani, abbiamo vissuto e stiamo ancora vivendo. ‘No trouble’ è la voglia di divertirsi in modo semplice, di tornare a ballare in libertà in mezzo a una folla senza essere considerati dei fuorilegge. Infatti, io sono una persona abbastanza ansiosa e, durante la pandemia, mi sono resa conto di quanto per Ellynora_fiordifragola.jpgme sia importante non solo scrivere musica, ma anche godermela ballandola, urlandola a squarciagola, specialmente in compagnia. Tutte ‘cose’ che prima sembravano scontate e realizzabili in qualsiasi momento e che, improvvisamente, non lo sono state più. In quel momento, mi sono resa conto di quanto mi mancasse andare a ballare”.

Considerando la forza d’animo e la curiosità che ti contraddistinguono, oltre ai viaggi che hai compiuto sin dall’età di 19 anni, quanto ti rappresenta questo nuovo singolo?
“Beh, direi che in questo periodo mi rappresenta molto. Sono andata a ballare una volta e quasi sono tornata a casa piangendo dalla felicità. Mi mancava stare in compagnia dei miei amici, cantare e ballare a squarciagola. Quindi, direi che mi rappresenta pienamente”.

Considerando il cosmopolitismo che caratterizza la ‘Generazione Z’, ti senti un po' la portavoce di questa fetta di società? E perché?
“Essere la portavoce è un’enorme responsabilità e una qualifica che non posso attribuirmi da sola. Posso però parlarvi del mio pensiero: ci sono molti aspetti della vita che stanno cambiando, in meglio credo. Ci stiamo rendendo conto di quanto ci sia da esplorare su questa Terra, in termini di viaggi ed emozioni. E rendersi conto di quanto poco tempo abbiamo per fare tutto questo crea un enorme scompiglio: un costante ‘memento mori’. Tuttavia, è anche la motivazione che mi spinge ad agire più col cuore che con la razionalità”.

Tornando alla ‘Generazione Z’, pensi che abbia abbastanza spazio nella musica? E quali sono le istanze da portare avanti?
“Sicuramente, si sta dando più spazio ai giovani, anche grazie ai social. Il problema è che a decidere a chi dare spazio è sempre una generazione ‘passata’, che non ha la lungimiranza, molto spesso, di identificare un talento prima che questo venga considerato tale dal grande pubblico. Inoltre, si tende a importare modelli esteri da riproporre in Italia, anziché ‘azzardare’ qualcosa di completamente sconosciuto. E questa è la mia opinione”.

Ellynora_finale_LazioSound.jpg

NELLA FOTO QUI SOPRA: ELLYNORA, DURANTE LA SERATA FINALE DI 'LAZIOSOUND'

AL CENTRO: UNO SCATTO IN POSA

IN APERTURA: LA COPERTINA DI 'NO TROUBLE', IL NUOVO SINGOLO DELL'ARTISTA ITALO-AMERICANA


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale