Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
2 Luglio 2022

Un tentativo di 'scalata' che merita attenzione

di Valentina Spagnolo
Condividi
Un tentativo di 'scalata' che merita attenzione

Dal 20 maggio scorso è in rotazione radiofonica ‘Himalaya’ (Isola degli Artisti), il nuovo brano di Manuel Finotti già da alcune settimane disponibile sulle piattaforme digitali: un polistrumentista ‘vero’ che non punta a stupire con effetti speciali o puramente d’immagine

‘Himalaya’
è una canzone che descrive la vita di un artista che si trova a combattere ogni giorno con gli stereotipi della gente. A fare da cornice a questo brano c’è un arrangiamento nostalgico, che cresce dinamicamente insieme al racconto. Spiega l'artista in proposito: “Himalaya fotografa la domanda che la maggior parte dei giovani artisti si fa ogni giorno riguardo ai propri sogni: questa canzone è una scatola dove rifugiarsi per sentirsi meno soli”. Manuel Finotti nasce a Roma il 21 marzo 1995. E’ un autentico polistrumentista, cantautore e autore. Nonostante la giovane età, i suoi testi possiedono una poetica d’altri tempi, in cui ci si può ritrovare per la sincerità e la linearità evocativa, alquanto rara nei giovani autori di questi ultimManuel_Finotti_2.jpgi anni, che sembrano quasi evitare certi argomenti per non passare da ingenui, dimostrando di non avere, ancora, le idee chiare in molte esperienza di vita. Non è questo il caso di Finotti, che invece presta orecchio ai sentimenti e affronta la vita con una certa consapevolezza di sé. Professionalmente, inoltre, ha all’attivo alcune attività ‘live’, diversi concerti e varie manifestazioni in tutta Italia: dall’Auditorium Parco della musica di Roma al Premio Lunezia, rassegna d’autore. Nel 2019 ha collaborato con diversi artisti di fama nazionale, tra cui Giordana Angi: un sodalizio artistico che li vede scrivere insieme diversi brani pubblicati nell’album d’esordio, ‘Casa’, che ha conquistato due dischi d’oro e uno di platino, culminando con la partecipazione al Festival di Sanremo 2020 con il brano: ‘Come mia madre’. Questo suo nuovo singolo, dal titolo ‘Himalaya’, è disponibile in digitale dal 13 maggio scorso ed è entrato in rotazione radiofonica in questi giorni. Il brano è indubbiamente interessante per la tematica, molto sentita dal mondo giovanile, che si ritrova spesso scoraggiato e messo di fronte a un vero e proprio Himalaya (per vedere il suo video cliccare QUI) per riuscire ad aprirsi una strada e realizzare i propri sogni. Inoltre, ribadiamo che il ragazzo è musicalmente solido: sa suonare vari strumenti e non punta unicamente su fattori di mera immagine. E noi lo consigliamo come uno degli artisti emergenti meglio formati: il giusto ‘mix’ per un meritato successo ci sarebbe tutto. Per ulteriori informazioni, vi linkiamo le sue pagine social: https://www.facebook.com/ManuelFinottiOfficial; https://www.instagram.com/manuelfinotti/?hl=it

Manuel_Finotti_b_n.jpg

QUI SOPRA: MANUEL FINOTTI IN UNO SCATTO IN BIANCO E NERO

AL CENTRO: L'ARTISTA ROMANO DURANTE UNA SERATA DI RELAX

IN APERTURA: LA COPERTINA DI HIMALAYA, IL SUO NUOVO SINGOLO


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale