Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
29 Gennaio 2020

Canto clandestino

di Francesca Buffo
Condividi

Venivano dal mondo di sotto quei sussurri di mare... Spettacolo dedicato al più grande naufragio nel Mediterraneo dai tempi della seconda guerra mondiale che costò la vita nel Natale del 1996 a 286 migranti. Un alternarsi di voci che narrano la vicenda, i sentimenti e le anime dei corpi risucchiati dal mare. È questa la voce del mare? E che Paese è mai questo che 'ignora' le tragedie dei migranti? Un lavoro di regia e drammaturgia di altissimo livello. Un canto a più voci che diventa immagine: scorre, schiumo, sciabordo... Scorre, schiumo, sciabordo è quel mare che culla le speranze e i sogni; è metafora di un apparente quiete, di una motona indifferenza verso la sofferenza altrui. Magistrale. 

Concerto di voci, versi e sciagurata verità. Regia e drammaturgia Patrizia Schiavo. Con Antonio De Stefano, Domenico Maugeri, Francesco Meoni, Alberto Rossatti e Patrizia Schiavo. Canto Silvia Grassi. 


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale