Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
17 Novembre 2019

Senso unico

di Vittorio Lussana
Condividi
Senso unico

Tra le opere presentate quest’anno al Fringe festival di Roma non poteva mancare anche un ‘giallo’. Ed ecco dunque questo ‘Senso unico’, diretto e interpretato da Andrea Quintili. Si tratta di un lavoro che dimostra una buona strutturazione scenica, interpretativa e di regia, anche se il contesto di sfondo trascende, involontariamente, da quello di una Roma popolare a una realtà periferica o di borgata. Non potendo più di tanto spiegare la trama (un ‘giallo’ dev’essere gustato dagli spettatori) possiamo affermare che la tesi di fondo, ovvero quella di una vita a ‘senso unico’ costellata di scelte obbligate, non convince del tutto. Da menzionare, in ogni caso, la naturalezza recitativa del più piccolo degli attori di questa compagnia, Matteo Mercatali, spontaneo e intelligentemente impiegato sulla scena. Discreto.


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale