Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
3 Ottobre 2022

Shakescene

di Ilaria Cordì
Condividi
Shakescene

Sogno di una notte di mezza estate. Amleto. La bisbetica domata. Otello. Romeo e Giulietta. Sono cinque delle più grandi opere scritte da William Shakespeare. Immaginatele in un unico spettacolo teatrale. Shakescene racchiude tutto questo. Un piccolo folletto frenetico – di nome Puck - si diverte a creare nuove storie sulla base delle 4 coppie più famose del teatro shakespeariano: Romeo e Giulietta, Otello e Desdemona, Amleto e Ofelia, Caterina e Petruccio. Una rappresentazione piacevole agli occhi con momenti di comicità grazie alla modernizzazione di alcune espressioni che riportano lo spettatore alla realtà e momenti di alta cultura con la recitazioni dei più grandi monologhi della letteratura mondiale. Il tema dell’amore aleggia su tutta le scena: inaspettate relazioni portano il pubblico nella prospettiva di una diversa chiave di lettura di quelle opere. E se Otello avesse conosciuto Giulietta? La fantasia costruita sulla realtà delle opere diventa geniale e genera una palpabile emozione. Uno Shakespeare diverso, non da libri scolastici o da lettura serale. Ma un modo divertente e sorprendente per omaggiare il grande genio di Stratford-upon-Avon. Gradevole e simpatico, porta il pubblico a dimenticare l’esistenza del tempo.

Scritto e diretto da Francesca Florio

Con: Tiziana Bozzacco, Ramona Gargano, Emanuele Guzzardi, Alessia Paladino, Eugenio Tiberi


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale