Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto
di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
20 Settembre 2017

Roma Fringe Festival 2015: ecco i vincitori

di Francesca Buffo
Condividi
Roma Fringe Festival 2015: ecco i vincitori

Dopo cinque intense settimane di programmazione, si è conclusa la kermesse capitolina dedicata al teatro indipendente. Un'edizione che noi di Periodico italiano magazine, come ogni anno, abbiamo cercato di raccontarvi attraverso le recensioni di tutti gli spettacoli. Vedere ogni sera tre spettacoli, conoscere gli attori, gli autori e i registi, confrontarsi con i colleghi giornalisti su quanto è andato in scena, è un'esperienza difficile da raccontare in poche righe. Tutti gli approfondimenti, le analisi e le interviste ai protagonisti di questo Fringe saranno pubblicati nel prossimo numero della nostra rivista mensile. Intanto, ecco qui di seguito, tutti i vincitori del Roma Fringe Festival 2015
Miglior Spettacolo Roma Fringe Festival 2015: Fak Fek Fik, Fak Fek Fik regia di Dante Antonelli, con Martina Badiluzzi, Ylenya Giovanna Cammisa, Arianna Pozzoli.
Menzione Speciale della Giuria: Attore Dario Aggioli per lo spettacolo Gli Ebrei sono Matti

Premio della Critica Periodico Italiano Magazine Roma Fringe Festival 2015: Trentatré, regia di Gianni Licata, testo di Fabio Filosofi del Ferro, compagnia Thetrica
Miglior Comedy Roma Fringe Festival 2015: “Fa Curriculum. Stiamo lavorando per noi” di e con Sfigartisti

Premio della Critica Funweek.it Roma Fringe Festival 2015: Giovan Bartolo Botta per “Valli a prendere”. Sez. Comedy

Miglior Regia Roma Fringe Festival 2015: Andrea De Magistris per lo spettacolo Anselmo e Greta

Miglior Drammaturgia Roma Fringe Festival 2015: Dante Antonelli, Martina Badiluzzi, Ylenia Giovanna Cammisa, Arianna Pozzoli per lo spettacolo Fäk Fek Fik

Premio del Pubblico Roma Fringe Festival 2015: Indubitabili Celesti Segnali

Premio Special OFF Roma Fringe Festival 2015: Cute
Menzione Speciale Giovane Compagnia Roma Fringe Festival 2015: Così grande così inutile, regia e adattamento Lorenzo Collalti, compagnia Il servomuto

Menzione Speciale della Giuria: 
Miglior Attore Roma Fringe Festival 2015: Pierre Yves Massip per lo spettacolo Les Aimants

Miglior Attrice Roma Fringe Festival 2015: Martina Badiluzzi, Ylenia Giovanna Cammisa, Arianna Pozzoli per lo spettacolo Fak Fek Fik

Premio Spirito Fringe Roma Fringe Festival 2015: Malabranca Teatro per lo spettacolo Bignè – L’amore è Checov

Nel video qui sotto il momento della premiazione, alcuni frammenti dello spettacolo e il racconto di Martina Badiluzzi, intervistata da Gaetano Massimo Macrì, su come è nata questa bella performance.

 


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale