Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
24 Gennaio 2022

Musik Talk Fimminae + Lunatika contest: le donne riprendono spazio

di Emanuela Colatosti
Condividi
Musik Talk Fimminae + Lunatika contest: le donne riprendono spazio

Al Container San Lorenzo, lo scorso 5 gennaio il microfono ha trasmesso voci femminili: artiste, professioniste della formazione, imprenditrici e attiviste del terzo settore hanno raccontato le difficoltà e le sfide peculiari che la società impone loro

Tra le luci rosa e blu del palco del Container San Lorenzo, l’attrice Francesca Turrini ha aperto la serata con una confessione: “Sapete tutte e tutti che sono lesbica”, ha detto senza mezzi termini, “ma è la prima volta che mi tocca presentare una serata come questa e non nascondo di essere emozionata”. Lo stile del locale, poco distante dalla celeberrima piazzetta del quartiere studentesco della capitale, non ricordava in alcun modo un circolo femminista 'intersezionale'. Eppure, familiarità, confidenza e sicurezza hanno plasmato l’atmosfera del ‘seminario’ ideato da ‘Fimminae’ di Claudia Borgia e ‘Lunatika Contest’, di Giulia Massarelli. Tutte ci siamo sentite al sicuro, consapevoli che il discorso non sarebbe stato inquinato da sterili polemiche ‘benaltriste’. Con la proiezione di ‘Invisibile’, cortometraggio vincitore del ‘Pigneto Film Festival’, abbiamo messo a tema, insieme all’attrice protagonista, Marzia Pellegrino, le difficoltà nel testimoniare le ferite della violenza verbale reiterFrancesca_Turrini_con_Marzia_Pellegrino.jpgata all’interno di una relazione. Il videoclip mostra un interlocutore assente di fronte alla denuncia. Il dialogo scivola elegantemente dal cinema alla politica – passando per la musica, con l’ascolto di ‘Pynk’ di Janelle Monae – con Evita  Cammerino, ambasciatrice di 'Prime Minister'. L’associazione s’impegna a far incontrare le donne che hanno cambiato e stanno cambiando la Storia con le giovani ragazze del meridione d’Italia. “L’unica donna a essere menzionata esplicitamente nei programmi scolastici”, ha sottolineato Evita ai microfoni di Fimminae, “è Giovanna D’Arco. Da piccola volevo essere un’eroina come lei. Gli esempi sono importanti, soprattutto nella fase dell’infanzia. Basti pensare che, per tantissimi bambini tedeschi, il ruolo di cancelliere è talmente legato ad Angela Merkel che per loro è impensabile immaginare un primo ministro uomo. In Italia, siamo lontani anni luce da una prospettiva del genere”. Con queste considerazioni di Evita Cammerino, abbiamo ascoltato, insieme alla fondatrice di 'Prime Minister', il brano ‘Balance Ton Quoi’, della cantautrice Angèle. E, in seguito, siamo tornate a parlare di divario di genere che, dal punto di vista occupazionale, non riguarda soltanto posizioni ambite come quelle della politica. Da quando è iniziata la pandemia, infatti, le mamme hanno perso più facilmente il lavoro dei papà e hanno faticato molto di più aFrancesca_Turrini_con_Evita_Cammerino.jpg trovare una nuova occupazione, anche tra le meno ‘gettonate’, come i ‘riders’. Da qui è nata l’idea di ‘Takeve’, l’impresa di delivery tutta al femminile, che combatte la disparità occupazionale con un’attenzione anche al tema della sostenibilità ambientale. In chiusura, siamo tornate al mondo dello spettacolo, nella fattispecie della musica con una Dj, l’entusiasmante Beatrice Funari, in arte Bipuntato. La quale, giovane e infervorata, ha puntato il dito contro le rigidità dei ruoli nel panorama musicale: “Da donna”, ha svelato, “ti incoraggeranno a fare la cantante e sarai considerata tale anche quando interpreti te stessa”. Dopo aver ascoltato ‘Dedicato’, un 'pezzo' di Ivano Fossati scritto, a suo tempo, per Loredana Bertè e traccia consigliata proprio dalla giovane Dj, la sensibile Francesca Turrini ci ha invitate a una significativa riflessione finale: “Quando si ascolta un brano, si guarda un film o uno spettacolo teatrale, quando si legge una storia non è importante solo ciò che i nostri sensi percepiscono come presente, ma è fondamentale individuare anche ciò che manca”. Fortunatamente, la realtà ha degli strati di complessità che restituiscono fiducia sui percorsi di emancipazione da intraprendere. Tuttavia, contesti di confronto come quello organizzato da ‘Fimminae’ svolgono ancora un ruolo centrale nella sensibilizzazione sulle difficoltà peculiari dei generi, subordinati nelle strutture di potere della società odierna.

Francesca_Turrini_con_Bipuntato.jpg

QUI SOPRA: L'ATTRICE FRANCESCA TURRINI INTERVISTA LA DJ BIPUNTATO

AL CENTRO DAL BASSO VERSO L'ALTO: LA CONDUTTRICE DIALOGA CON EVITA CAMMERINO E MARZIA PELLEGRINO

IN APERTURA: INTRODUZIONE SU 'AMLETA' E LE DISPARITA' DI GENERE

LE FOTO UTILIZZATE NEL PRESENTE SERVIZIO SONO DI: ANDREA SAMONA'



Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale