Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto
di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
20 Maggio 2019

Caro editore, fai il tuo mestiere

di Annalisa Civitelli
Condividi

In tempi di polemiche sull’esistenza o meno della cosiddetta ‘editoria pura’, una piccola casa editrice si presenta agli stand di ‘Più libri, più liberi’, la fiera che si terrà prossimamente a Roma nell’avveniristica sede de ‘La Nuvola’ dell’Eur, armata di buone idee, ottimi autori e un piano editoriale degno di questo nome

PLPL.jpg

Bibliotheka Edizioni ha fatto il proprio ingresso nella realtà dell'editoria italiana il 1° luglio 2013. E a ogni buon editore risulta evidente che il rapporto tra i lettori e il libro è in continuo cambiamento. Non solo nei confronti del libro, bensì anche della carta stampata. Santiago Maradei, fondatore e direttore editoriale di Bibliotheka Edizioni, utilizzando come i nostri politici un ‘tweet’ si è proposto alla ‘nuova editoria’ e al mondo della comunicazione guardando nella direzione del libro elettronico e delle infinite possibilità che l'editoria digitale può riservare in un mercato che sta vivendo una mutazione continua, benché oscurata dalla lunga crisi economica di questi ultimi anni. È certo che ‘l'e-book’ abbia le sue potenzialità di mercato, da non trascurare. Ma è anche vero che la qualità degli autori scelti, per una casa editrice, rimane una prerogativa fondamentale. Ed è questa ‘qualità’ il vero punto di forza, ben rappresentando la possibilità per un rilancio effettivo dell’editoria nell’economia italiana. L'Italia è un Paese con un patrimonio di creatività e di originalità, che trova pochi eguali nel resto del mondo, “ma è anche vero” afferma Maradei, “che forse siamo, più che altro, un popolo di scrittori anziché di lettori. Tuttavia, sono fiducioso nelle potenzialità del mio progetto, che punta alla qualità ancor prima che ai numeri”. Una riflessione da editore ‘puro’. Anzi, diciamola tutta: da editore vero. Infatti, Maradei ha sempre pianificato la selezione dei suoi autori. E con loro, anche quest’anno si presenta alla Fiera nazionale della piccola e media editoria, che si terrà dal 5 al 9 dicembre 2018 presso la ‘Nuvola’ di Fuksas all'Eur, in Roma. La fiera-evento ‘Più libri, più liberi' accoglierà Bibliotheka Edizioni nello stand B-24. QuestBibliotheka_Edizioni.jpge realtà editoriali hanno bisogno di farsi spazio e di sfruttare al meglio le potenzialità del web e dei social network. Per questo motivo, la soluzione adottata da questa coraggiosa casa editrice è quella di rendere anche l'autore responsabile, insieme all'editore, della diffusione dell'opera. Infatti, ogni autore ha accesso a una pagina personale all'interno del sito della casa editrice - una pagina che può essere personalizzata e aggiornata dall’autore medesimo - e a un'area riservata dalla quale effettuare il controllo delle vendite del proprio libro. A quest'originale meccanismo di co-responsabilizzazione tra editore - che, comunque, s'impegna a garantire la vendita del libro, sia in formato cartaceo, sia in digitale, nelle maggiori piattaforme di vendita on line - e autori, Bibliotheka Edizioni corrisponde, come stabilito dal contratto firmato, una percentuale più alta rispetto a tutti i contratti editoriali correnti di vendita dell'opera. Ciò è ovviamente possibile ‘saltando’ i passaggi tipici relativi alle varie percentuali che, in Italia, gravano sulla distribuzione e colpiscono soprattutto i piccoli editori. C’è, inoltre, da ricordare la fortunata offerta speciale ‘startup’: un’iniziativa di successo, con un ottimo riscontro di partecipazione, che ha visto giungere in redazione un enorme numero di opere molto valide. Chi volesse dare uno sguardo all’attività editoriale di questa realtà, il sito consultabile è il seguente: www.bibliotheka.it

INCONTRI CON GLI AUTORI: IL PROGRAMMA

Ecco un sintetico programma degli autori che saranno presenti alla Fiera nazionale della piccola e media editoria a ‘La Nuvola’, tra il 5 e il 9 dicembre 2018, per Bibliotheka Edizioni, presso lo stand B-24, per il ‘firma-copie’ dei loro libri:

Mercoledì 5, dalle ore 11.00 alle 13.00: Lorenzo Mugnai con I figli di El e, dalle 15.00 alle 17.00, Clarissa Tornese, che presenterà ai lettori: Diario di una squilibrata;

giovedì 6, dalle ore 11.00 alle 13.00, Antonio Tedesco firmerà per i lettori il suo Vivà e, dalle 15.00 alle 17.00, Raffaella Bonsignori proporrà al pubblico i lavori: Blue Christmas e Fiume Bojaccia;

venerdì 7, dalle ore 11.00 alle 13.00, Matteo Mantero fimerà Falene, in contemporanea con Andrea Nacci, che presenterà Diamantide, mentre dalle ore 15.00 alle 17.00, sempre Andrea Nacci firmerà per i lettori Recensire con pressappochismo e, nel medesimo orario, Antonio Agrestini firmerà le copie de Il coccodrillo mangiapiedi;

sabato 8, dalle ore 11.00 alle 13.00 Giuseppe Lorin firmerà Transtiberim: Trastevere, il mondo dell’oltretomba e, dalle 15.00 alle 17.00, Rebecca Panei & Zel Carboni presenteranno e firmeranno per i lettori i volumi: Il buio addosso e Versione illustrata;

domenica 9, dalle ore 11.00 alle 13.00, Paolo La Manna proporrà I racconti di Arthaleorn e, dalle ore 15.00 alle 17.00, Stefano Savastano & Luca Della Vecchia fimeranno l’opera: Codice 1982.

La_nuvola.jpgSalva


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale