Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
18 Settembre 2019

Parco Schuster 2019: una festa tutte le sere

di Valentina Spagnolo
Condividi
Parco Schuster 2019: una festa tutte le sere

Al via la serie di eventi e concerti previsti presso l’area verde che circonda la basilica di San Paolo, al quartiere Ostiense, per offrire ai romani un’isola felice di sospensione dallo stress, benessere, sport, spazi aperti di Aikido, Thai Chi, Qi–Gong, Yoga e Basket

Dal 30 giugno, benessere e musica s'incontrano a Parco Schuster, in zona Ostiense, nell’ampia area verde che circonda il bene Unesco della basilica di San Paolo, per offrire ai romani un’isola felice di sospensione dallo stress e dai ritmi cittadini. Per il secondo anno consecutivo, una serie di proposte vedono alternarsi momenti ludici e sportivi, momenti di meditazione, musica ed enogastronomia. 5 mila metri quadrati dedicati al territorio, agli studenti e alle famiglie, con un programma che prevede le seguenti esibizioni: Greg & the Frigidaires (30 giugno, ingresso gratuito); Queen of Bulsara (4 luglio, ingresso gratuito); Colle der Fomento Opening Do Your Thang Records (5 luglio, biglietti in prevendita e al botteghino); Spaghetti Unplugged Fest (7 luglio, ingresso gratuito). Greg & The Frigidaires sono un quartetto vocale e una solida ritmica che a suon di 'Sha-badubudì' e 'Ramalamading dong' ripercorrono uno dei generi più interessanti degli anni ’50/’60 con armonie vocali, ritmi swinganti e rockeggianti. Nati nel 2012 da un’idea di Claudio ‘Greg’ Gregori e Luca Majnardi, sono tra le pochissime band di doo-wop presenti nel nostro Paese a proporre il repertorio e lo stile di questo genere musicale nato negli anni ’50, di cui gli italoamericani furono protagonisti. Ispirandosi ai Coasters, a Dion & the Belmonts, Diamonds, The Cadillacs e molte altre band che hanno contribuito alla fama di questo genere, propongono un vasto repertorio composto da brani originali, da cover e riadattaColle_der_formento.jpgmenti di classici del genere. Uno spettacolo ricco e gioioso, che alle suggestioni musicali aggiunge gag in musica tra i componenti della band che ‘giocano’ con i propri ruoli e le proprie peculiarità. Parco Schuster è parte del programma dell'Estate romana promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale. Dopo un 4 luglio dedicato alle intramontabili cover dei Queen, con una delle tribute band più quotate, i Queen of Bulsara, il 5 luglio arrivano i Colle der Fomento, che tornano a Roma con il tour di presentazione di 'Adversus', il loro nuovo album, pubblicato lo scorso 16 novembre dalla storica formazione rap romana. Accolto con grande entusiasmo da pubblico e critica, il disco è un viaggio nei suoni, in cui il rap incontra il rock, il blues, il jazz e la musica italiana, contaminandosi in modo adulto, senza cioè snaturarsi. Oltre vent’anni di musica e di storia della cultura hip-hop italiana, l’energia e il trasporto del live, dove la band esprime a pieno tutta la sua carica espressiva e artistica verso un pubblico eterogeneo, che abbraccia i più adulti fan della prima ora, come le generazioni più giovani. Sul palco, tutti i brani dell’ultimo lavoro, ma anche il meglio dei loro primi tre lavori: ‘Odio Pieno’, ‘Scienza Doppia H’ e ‘Anima e Ghiaccio’. Grande festa anch il 7 luglio, con ‘Spaghetti Unplugged’ che presenta il suo consueto appuntamento estivo in formato allargato, con alcune delle migliori band emergenti del momento e un ospite speciale. Dopo gli eventi estivi al ‘Monk’, ‘Villa Ada-Roma incontra il mondo’ e all’Ex Dogana, l’anno scorso è stato lanciato, per la prima volta, il 'Frutta Fresca Fest' con ospite la stella ‘indie’ Gazzelle, che ha realizzato un’emozionante performance in acustico. Si è deciso, pertanto, che l’edizione di quest’anno si svolgesse al quartiere Ostiense, proprio al Parco Schuster. Oltre a un ospite speciale ancora da annunciare e le band che s’iscriveranno il giorno stesso dell’evento, gli altri nomi annunciati sono i Segreti, Geller, Naip, Boreale e La Stazione. I Segreti sono una band ‘indie pop’ di Parma e il loro album 'Qualunque cosa sia' vanta centinaia di migliaia di streaming. I Geller sono un duo che si è formato nel quartiere Centocelle. Dopo aver lanciato i singoli 'Ci pensi mai' e 'Pausa', hanno pubblicato il loro album d’esordio, intitolato 'Male Male', in cui synth, pop e cantautorato si mischiano con efficacia. Naip è, invece, l’acronimo di 'Nessun artista in particolare': un one man band che sul palco sfoggia canzoni realizzate con synth, loop station, chitarra e voce e beat elettronici. Prevista anche l’esibizione di 'Boreale', il nuovo progetto di Alessandro Morini, ex-frontman della band rock ‘Mary in June’. Recentemente, ha pubblicato il suo primo singolo, dal titolo: ‘Maggio Novantasei’. Solo per l’evento romano, ai primi 500 partecipanti sarà offerto da Algida un gustoso ghiacciolo alla frutta. Per ogni ulteriore informazione: www.parcoschuster.it

Il programma del parco previsto fino all’11 agosto 2019
11/07/2019 Pippo Sowlo + Push Pop! Generation
12/07/2019 ingresso gratuito
- Lillo e i Vagabondi
13/07/2019 ingresso gratuito – Comemammamhafatto
14/07/2019 ingresso gratuito – Swing Valley Band
15/07/2019 Dario D‘Ambrosi - Teatro patologico (giornata di beneficenza)
17/07/2019 ingresso gratuito - Franco Micalizzi & The Big Bubbling Band
19/07/2019 ingresso gratuito - Emilio Stella
20/07/2019 ingresso gratuito – Beer Brodaz + Borghetta Stile
25/07/2019 ingresso gratuito - Cor Veleno
01/08/2019 ingresso gratuito – Rino Gaetano Band
08/08/2019 ingresso gratuito – Bamboo + Push Pop! Generation
04/08/2019 ingresso gratuito - Med Free Orkestra
11/08/2019 ingresso gratuito – Michele Ascolese: il suonatore Faber


Parco_Schuster.jpg

NELLA FOTO QUI SOPRA: PARCO SCHUSTER 2019, SPAZIO DI ACCOGLIENZA ED ENTRATA

AL CENTRO: LA BAND 'COLLE DER FORMENTO'

IN ALTO A DESTRA: LA LOCANDINA DELLA MANIFESTAZIONE


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale