Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
19 Giugno 2024

Premio Aduim: prima edizione celebrando il connubio tra ricerca ed esecuzione musicale

di Pietro Pisano
Condividi
Premio Aduim: prima edizione celebrando il connubio tra ricerca ed esecuzione musicale

Una nuova era di eccellenza musicale al Teatro Palladium della Garbatella: Beatrice Rana premia la Chigiana-Mozarteum Baroque Orchestra
 
Nel magico contesto del Teatro Palladium dell'Università Roma Tre, lo scorso 3 marzo 2024 si è celebrato un evento di alto profilo: il debutto del Premio Aduim. Si tratta di un'iniziativa ambiziosa, promossa dall'Associazione docenti universitari italiani di musica, per riconoscere l'eccellenza nelle produzioni musicali, in cui ricerca e prassi esecutiva si intrecciano in armonia. La giuria, composta da rinomati esperti in campo musicale, ha selezionato come vincitrice di questa edizione inaugurale l'opera 'La Senna festeggiante' di Antonio Vivaldi, portata in scena dalla prestigiosa Accademia musicale 'Chigiana' insieme al Dipartimento di musica antica dell'Università 'Mozarteum' di Salisburgo (Austria). Questa esecuzione, avvenuta a Siena il 2 settembre 2022, è stata magistralmente diretta da Alfredo Bernardini e si è basata sull'edizione critica curata da Alessandro Borin: un lavoro che ha saputo riflettere a pieno un grande impegno nel riportare alla luce le opere del grande compositore veneziano.
Il preFranco_Piperno_UniRoma.jpgstigioso premio è stato consegnato da Beatrice Rana, celebre pianista nel panorama della musica classica italiana, affiancata da Franco Piperno (Università di Roma 'La Sapienza') e dai protagonisti della produzione vincitrice. La cerimonia, introdotta dal presidente dell’Aduim e del Teatro Palladium, professor Luca Aversano, ha inoltre offerto un'opportunità unica di approfondimento con una tavola rotonda intitolata 'Come suona la ricerca', che ha coinvolto docenti, studenti e esperti del settore. Il Teatro Palladium, scelta simbolica per l'evento, incarna l'intersezione tra ricerca scientifica e espressione artistica, riflettendo l'impegno dell'Aduim nel promuovere lo sviluppo delle discipline musicali universitarie, in armonia con le esigenze della società. Questo evento ha segnato l'inizio delle celebrazioni per il trentennale dell'associazione, testimoniando il suo costante impegno nel promuovere l'eccellenza musicale in Italia.
La giuria del Premio Aduim è composta da esperti di fama nazionale, tra cui: Marco Bizzarini (Università 'Federico II' di Napoli); Fulvia Caruso (Università di Pavia/Cremona); Antonella D’Ovidio (Università di Firenze); Dinko Fabris (Università della Basilicata); Andrea Malvano (Università di Torino). La presidenza della giuria risulta affidata a Gianluigi Mattietti (Università di Cagliari) e a Susanna Pasticci ('La Sapienza' Università di Roma).
Beatrice_Rana_ph_Simon_Fowler_Warner_Classics.jpg

QUI SOPRA: LA PIANISTA, BEATRICE RANA IN UNO SCATTO DI SIMON FOWLER PER LA WARNER CLASSICS

AL CENTRO: FRANCO PIPERNO, DOCENTE DELL'UNIVERSITA' DI ROMA 'LA SAPIENZA'

IN APERTURA: L'ACCADEMIA 'CHIGIANA', VINCITRICE DI QUESTA I EDIZIONE DEL PREMIO ADUIM


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale