Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto
di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
21 Novembre 2017

Torna Romics: fumetti, robot ed eroine che non invecchiano mai

di Domenico Briguglio
Condividi

Al via la XXI edizione del festival internazionale del fumetto, con molte idee nuove, grandi novità e il 75esimo compleanno di Wonder Woman, che di certo non dimostra la sua età
Romics_XXI_edizione.jpg

Il 22 marzo scorso si è tenuta, presso la Casa del Cinema di Roma, la presentazione della XXI edizione di Romics, la grande rassegna internazionale del fumetto, animazione, games, cinema ed entertainment che si tiene due volte l'anno presso la Fiera di Roma. Una kermesse che si apre in questi giorni (dal 6 al 9 aprile) con eventi, incontri, spettacoli, un programma ricchissimo e nuove importanti iniziative, che includono premi, concorsi e laboratori, concordate con il ministero dei Beni culturali e Turismo, il ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca e la Regione Lazio, che vi collabora ormai per il terzo anno consecutivo. In questa edizione verranno assegnati ben 5 Romics d'oro - il prestigioso premio di Romics ai grandi autori internazionali - ad altrettante grandi personalità creative: Yoshiyuki Tomino, vera istituzione dell'animazione giapponese; Sharon Calahan, direttrice della fotografia della Pixar Animation Disney; Giuseppe ‘Cammo’ Camuncoli, ‘matita’ tra le più apprezzate del mondo; Matteo Casali, sceneggiatore di grande fama; Igort maestro del fumetto e dell'illustrazione internazionale. Al centro dell’attenzione della XXI edizione, la celebrazione dei robot della serie Gundam; Carlo Rambaldi e le sue creazioni; il percorso dedicato a tutti i libri iscritti al ‘Concorso libri a fumetti’; l'omaggio ai 75 anni dell'eroina Wonder Woman, bellissima ancora oggi come nei suoi primi giorni di apparizione. Quest’anno Romics ospita, inoltre, alcuni degli Youtuber più amati, mentre Poste Italiane Filatelia presenterà uno speciale ‘minifolder’: due cartoline d'autore con francobollo e annullo filatelico, realizzato apposta per il festival. Lo spettacolo continua con Romics Gran Galà del doppiaggio, consolidato appuntamento giunto alla sua XIV edizione. Non mancheranno, infine, illustri ospiti, tra i quali l'astronauta Paolo Nespoli, padrino di un evento speciale, coordinato dall'Agenzia spaziale italiana. Praticamente, un'edizione imperdibile.

Wonder_Woman.jpg

NELLA VIGNETTA: LA 75ENNE WONDER WOMAN

Salva


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale