Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
20 Maggio 2024

Frammenti al femminile: il contest di 'corti' teatrali che sta coinvolgendo il pubblico

di Michele Di Muro
Condividi
Frammenti al femminile: il contest di 'corti' teatrali che sta coinvolgendo il pubblico

È nato un nuovo ‘spazio’ di cultura nella periferia sud-est della capitale denominato ‘Teatro-Città’, che subito si sta facendo notare per le sue iniziative fresche e innovative

Un contest già giunto alle sue semifinali, ma che nel mese di ottobre appena trascorso ha cominciato a farsi notare, sia per la presenza di pubblico, sia per i seguitissimi consigli e pareri della 'Giuria critica'. Una bellissima idea delle due ‘diavolesse’ del teatro romano, Patrizia Schiavo e Silvia Grassi, ‘Frammenti al femminile’ è una rassegna di ‘corti’ teatrali in cui giovani ragazze e attrici affermate stanno dando il meglio di loro stesse, in una competizione all'ultimo 'sangue' che, improvvisamente, è divenuta ‘sentita’, seguita dal pubblico, dunque di successo. Qualche vecchio ‘mostro sacro’ degli anni ’70, come Pippo Di Marca, passa per i saluti e per qualche pensiero d'incoraggiamento. Subito dopo, Patrizia Schiavo presenta la serata al pubblico in sala e via: comincia una ‘tenzone’ entusiasmante, una competizione che solo le donne possono vivere in tal guisa. Le ragazze si 'dannano', interpretano il loro corto con grinta e profondità. Addirittura, un gruppo ha presentato una scena di vero e proprio ‘wrestilng’ americano tra due lottatrici costrette a combattersi mentre, al contrario, si amano alla follia. Tutte rappresentazioni ‘toccanti’ e di valore, ricche di 'spunti' e ottime idee. Come per esempio quella della ragazzina di ‘Perle’, un corto in cui stelle filanti e giochi d’acqua vengono sostituiti da migliaia di perle che rimbalzano sulla scena, creando un’immagine scenografica romantica e indimenticabile. La rassegna si sta inoltre connotando per una giuria ‘critica’ di qualità assoluta, esperta e di livello: nomi come quelli di Gianni Licata, Anna Maria Bruni, Grazia Schiavo e Vittorio Lussana non li scopriamo oggi. Ma qui la novità sta nel fatto che il pubblico interviene, che si è creato una sorta di nuovo ‘fronte’ contro la ‘tuttologia da bagaglio’, la quale ama sottolineare riferimenti limpidi del passato, ma che spesso sorvola sull’emotività delle reagazze e su come esse ce la stiano “mettendo tutta”. La discussione diviene talvolta assembleare, con un Lussana spesso costretto sulla difensiva da un pubblico che gli ricorda come “l’accademismo sia ciò che, per lunghi decenni, ha paralizzato il ricambio generazionale in tutti i settori artistici italiani”. Tutto questo sta coinvolgendo i romani della periferia sud-est in un evento inaspettato, ricco di idee, improvvisamente ‘decollato’ sulle nuvole dell’altissima qualità e dell’acculturazione di massa. Un ruolo ‘nuovo’ per il teatro, in uno spazio fortemente voluto e ‘inventato’ dalla fervida mente di una ‘grandissima’ del teatro italiano: Patrizia Schiavo.  


Frammenti_al_femminile.jpg

Salva


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale