Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
23 Ottobre 2019

Il grande Gatsby

di Andrea Giulia
Condividi
Il grande Gatsby

In scena a Roma fino al 31 gennaio in un teatro interamente ricostruito in stile anni Venti, l'affascinante storia tratta dal racconto di Fitzgerald prende vita grazie all'abile regia di Matteo Fasanella e alle (sempre) particolari scenografie di Paolo Carbone

Un'atmosfera unica avvolge il pubblico del Teatro Stanze Segrete per la messa in scena di una delle storie più agro-romantiche ambientate negli anni venti. Una luce verde indica la via di fuga, il sogno (ormai al tramonto) del Grande Gatsby. Una luce simbolica, metafora di un passato lontano sull’orlo del declino, di una società ormai scomparsa, che ha fatto posto al malessere in attesa della grande crisi economica del '29. In questo scenario fatto di luci e ombre, mobili e scale, vestiti sfarzosi e sigarette, si muovo i personaggi: anime incarnate direttamente dal racconto di Fitzgerald, adattato per la scena da Rachele Studer e Riccardo Eggshell, che in un raffinato lavoro di collage e sunto hanno compresso il romanzo in 24 ore di storia, mantenendo pienamente fede allo spirito originale. Con una drammaturgia spaziale decisamente ben costruita dallo scenografo Paolo Carbone e dal regista Matteo Fasanella, la travagliata vicenda del Grande Gatsby prende forma grazie a un’ottima gestione delle entrate e uscite di scena, mantenendo alta l’attenzione dello spettatore, tra momenti di estremo lirismo e ritmi incalzanti. Gli attori, giovani e capaci, tengono discretamente l’originale palco, trainati dai tre personaggi principali: Gatsby (Matteo Fasanella), Tom (Tommaso Arnaldi) e la bellissima Daisy (Rachele Studer).


Il_grande_Gatsby_Matteo_Fasanella.jpg
In scena fino al 31 gennaio 2016
Teatro Stanze Segrete, Via della Penitenza  3
IL GRANDE GATSBY
di F.S. Fitzgerald

una produzione: Darkside LabTheatre Company
Adattamento di Rachele Studer e Riccardo Eggshell
Regia di Matteo Fasanella
partecipazione straordinaria in voce di: Ennio Coltorti
e con Matteo Fasanella, Antonio Coppola, Rachele Studer, Tommaso Arnaldi, Valentina Ghetti, Licia Amendola, Michele Prosperi
Assistente alla Regia: Caterina Taccone
Scenografia: Paolo Carbone
Disegno Luci: Francesco Meliciani
Trucco e Costumi: Costanza Boncompagni

Grande_Gatsby_Teatro_Stanze_Segrete.jpg


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale