Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
17 Luglio 2024

Grease: il musical dei record

di Elisabetta Lattanzi
Condividi
Grease: il musical dei record

La Compagnia della Rancia ha messo in scena nei giorni scorsi a Roma, presso il teatro Brancaccio, lo spettacolo che debuttò a Broadway nel 1971 con un successo clamoroso, inducendo Hollywood a produrre un film campione di incassi con protagonisti John Travolta e Olivia Newton-John
 
La Compagnia della Rancia ha portato in scena a Roma, presso il teatro Brancaccio, il simpaticissimo musical 'Grease', che debuttò a Broadway nel 1971 con un successo clamoroso, tanto da indurree Hollywood a produrre un film campione di incassi, il quale lanciò verso il successo i talenti di John Travolta e Olivia Newton-John. Il nuovo tour prevede più di 50 repliche in 21 città fino a maggio 2024, spesso già sold-out: è scoppiata la 'greasemania'.
'Grease', parola inglese che tradotta significa brillantina, il liquido che si usava mettere sui capelli negli anni ’50 del secolo scorso, parla dell’amore adolescenziale tra Danny, un duro e Sandy,Grease_film.jpg una brava ragazza, che nasce nelle sere d’estate e risuona tra le note dell’inconfondibile colonna sonora 'Summer Night' e brani indimenticabili come 'Restiamo insieme', 'Greased Lightnin' e 'Sei perfetto per me', nella versione italiana di Franco Travaglio e Michele Renzullo, a ritmo di rock’n’roll. Dopo più di cinquant’anni, l’energia elettrizzante di 'Greese' continua a vivere sui palchi di tutto il mondo e ha dato via alla 'musical-mania', trasformandosi in un vero e proprio fenomeno di costume 'pop', amatissimo anche dalle nuove generazioni, che si immedesimano in una storia d’amore e di amicizia senza tempo. Lo spettacolo di Jim Jacobs e Warren Casey, con la regia di Saverio Marconi e la regia associata di Mauro Simone, è una festa travolgente, che accende le platee: un cult intergenerazionale che, dopo aver superato i 2 milioni di spettatori complessivi dal primo debutto, si rinnova a ogni stagione. Nella stagione 2024 c’è poi un cast tutto nuovo: Sandy ha il volto angelico e la voce travolgente di Eleonora Buccarini, 26 anni di Urbino, diplomata alla Bsmt (Bernstein school of musical theater, ndr) di Bologna; Danny, irresistibile rubacuori, quello di Tommaso Pieropan, classe 2000, diplomato alla Sdm (Scuola di musical, ndr) di Milano. Insieme a loro un affiatatissimo gruppo di giovani e talentuosi performer, selezionati tra oltre 650 candidati alle audizioni dello scorso aprile al Teatro Repower di Milano per interpretare personaggi diventati vere e proprie icone generazionali: le Pink Ladies, i T-BiSandy_al_Lunapark.jpgrds e gli studenti della Rydell High School. I giovani performer, tutti under 35, hanno un’età media di 25 anni e 12 su 19 addirittura meno di 25 anni, nell’ottica di valorizzazione di nuovi talenti che la Compagnia della Rancia persegue. Il regista, Saverio Marconi, ci ha detto, a margine dello spettacolo: “E' stato stimolante e divertente lavorare con il nuovo cast, in un clima di grande professionalità e nuove energie, fatto di qualità, talento, emozioni e coinvolgimento”. Il preparatissimo cast ha lavorato intensamente con la coreografa, Gillian Bruce, che ha costruito 'sartorialmente' su di loro le coreografie, rendendole ancora più energiche ed esplosive. Per i nuovi costumi (più di 80, ndr), Chiara Donato si è affidata alle principali sartorie teatrali italiane, senza dimenticare di valorizzare l’artigianalità del territorio marchigiano, con i suoi atelier e calzaturifici. I linguaggi della danza, del canto e della recitazione si sono integrati perfettamente con la scenografia e il coloratissimo disegno di luci. 'Grease', ambientato negli anni ’50 del secolo scorso, portava alla ribalta temi abbastanza avanzati per l’epoca, come la visione di una nuova femminilità: ovvero, l’amicizia tra donne attive e intraprendenti, che si sostengono a vicenda per realizzare le proprie aspirazioni. Amore, amicizia, divertimento, condivisione, felicità, realizzazione professionale: temi di ieri e di oggi, immersi nel grande ottimismo di un ‘boom’ economico mondiale, che voleva lasciarsi dietro le spalle l'abisso della seconda guerra mondiale. E  che ha reso 'Grease' intramontabile.

Scena_finale.jpg

LE FOTO DI SCENA UTILIZZATE NEL PRESENTE SERVIZIO SONO DI GIULIA MARANGONI, CHE RINGRAZIAMO

 


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale