Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
20 Giugno 2024

Il teatro off italiano diventa internazionale

di Francesca Buffo
Condividi
Il teatro off italiano diventa internazionale

Il Roma Fringe Festival 2014 premia 'Taddrite' come miglior spettacolo mentre, oltre oceano, i vincitori dell'edizione 2013 vincono il San Diego Fringe Festival

Due giorni fa si è conclusa la kermesse romana dedicata al teatro indipendente. Stiamo parlando di quel Roma Fringe Festival del quale vi abbiamo raccontato per 35 giorni. E non solo per gli oltre 80 spettacoli che sono stati portati in scena, ma per la straordinarietà della realizzazione di una manifestazione che, nella capitale, è impresa difficilissima. Perché qui, più che da altre parti, la cultura viene schiacciata, offesa e ostacolata da un 'sistema' indolente e burocrate. Qui non solo non ti pagano, ma se possono 'te la fanno pagare'. Ma, come in tutte le cose che sanno di buono, la costanza premia e il pubblico anche. In questa terza edizione del festival sono stati moltissimi gli obiettivi raggiunti. L'affluenza di spettatori, il riscontro della stampa, dei media e, più di tutto, quel clima di cultura internazionale, che ha messo in contatto gli artisti tra loro, che sin dall'inizio ha 'ispirato' il progetto di Davide Ambrogi, direttore artistico e organizzatore della manifestazione. 
La serata conclusiva è stata dedicata alla premiazione degli spettacoli più apprezzati da pubblico e critica. Una grande festa che è stata coronata da una notizia bellissima: la premiazione dei vincitori dell'edizione dello scorso anno, Vucciria Teatro, con lo spettacolo 'io mai niente con nessuno avevo fatto', al San Diego International Fringe Festival in California. 
Così il Teatro indipendente del bel paese, si dimostra non solo in grado di varcare i confini nazionali utilizzando la lingua italiana, ma anche di conquistare il pubblico e la critica d’oltreoceano con uno spettacolo ben fatto, dalla drammaturgia raffinata, intelligente e impegnata, e forte di una prova d’attore degna di nota.
“In un periodo in cui si parla delle eccellenze nostrane e di come rilanciare la cultura in Italia” hanno dichiarato gli organizzatori del Roma Fringe Festival, partner del San Diego Fringe e co-produttori dello spettacolo in California “il teatro diventa un modo di esportare la nostra cultura all’estero, senza perdere le sue caratteristiche culturali specifiche, ma anzi, facendosi forza proprio di queste”.
Joele Anastasi, Enrico Sortino e Federica Carruba Toscano hanno vinto, e con loro tutti noi che nel Roma Fringe Festival ci abbiamo creduto, a dispetto di tutti gli ostacoli trovati lungo il cammino.

Ed ecco, qui di seguito, i premi e i vincitori del Roma Fringe Festival 2014:
Miglior Spettacolo Roma Fringe Festival 2014: Taddrarite – Accura Teatro
Miglior Regia: Migrazioni – Collectif faim de loup (Belgio)
Miglior Drammaturgia: Taddrarite – Accura TeatroPremio Special Off: 84 Gradini, di e con Giuseppe Mortelliti
Premio del Pubblico: Zitti zitti – Actores Alidos
Miglior Attrice: Claudia Gusmano – Taddrarite, Accura Teatro
Miglior Attore: Silvio Barberio – Groppi d’amore nella Scuraglia
Premio Spirito Fringe: The Chase – Pinch of Salt Theatre (UK)
Premio Periodico Italiano Magazine: NO. Una giostra sui limiti dei limiti imposti – Collettivo Controcanto
Premio Gaiaitalia.com: Lamagara – Confine Incerto
Menzione Speciale Giovane Talento: Daniele Fedeli – Orlando Bodlero, Innamorati Erranti
Verrà inoltre assegnato dalla direzione artistica di “In Scena! Festival” di New York, la vetrina americana di teatro italiano, un ulteriore premio che verrà comunicato entro fine anno.
I video realizzati dalla nostra redazione di alcuni momenti della serata della premiazione
Taddrarite vince il Roma Fringe Festival 2014

Ed ecco, qui di seguito, i premi e i vincitori del Roma Fringe Festival 2014:

Miglior Spettacolo Roma Fringe Festival 2014: Taddrarite – Accura Teatro

Miglior Regia: Migrazioni – Collectif faim de loup (Belgio)

Miglior Drammaturgia: Taddrarite – Accura TeatroPremio Special Off: 84 Gradini, di e con Giuseppe Mortelliti
Premio del Pubblico: Zitti zitti – Actores Alidos

Miglior Attrice: Claudia Gusmano – Taddrarite, Accura Teatro

Miglior Attore: Silvio Barberio – Groppi d’amore nella Scuraglia

Premio Spirito Fringe: The Chase – Pinch of Salt Theatre (UK)
Premio Periodico Italiano Magazine: NO. Una giostra sui limiti dei limiti imposti – Collettivo Controcanto

Premio Gaiaitalia.com: Lamagara – Confine Incerto

Menzione Speciale Giovane Talento: Daniele Fedeli – Orlando Bodlero, Innamorati Erranti
Migliore Stand-up Freenge: Velia Lalli 
Verrà inoltre assegnato dalla direzione artistica di “In Scena! Festival” di New York, la vetrina americana di teatro italiano, un ulteriore premio che verrà comunicato entro fine anno.


I video realizzati dalla nostra redazione di alcuni momenti della serata della premiazione

Taddrarite vince il Roma Fringe Festival 2014 

Claudia Gusmano miglior attrice

Groppi d'amore nella scuraglia premio a Silvio Barbiero, miglior attore

Giuseppe Mortelliti premio Special Off 

NO vince il premio della critica di Periodico italiano magazine

Velia Lalli, migliore Stand-up Freenge


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale