Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
19 Giugno 2019

Labirinto d'amore

di Valentina Spagnolo
Condividi
Labirinto d'amore

Duelli, magie, incantesimi e gesta eroiche: uno spettacolo immersivo nel seicentesco giardino/scrigno di Palazzo Chigi di Ariccia (Roma), sulle parole di Ludovico Ariosto

Dopo il successo dello scorso anno, è in pieno svolgimento,dallo scorso 11 agosto, sino al prossimo 19 agosto 2018, la rappresentazione all’aperto: 'Labirinto d'amore'. 14 attori per uno spettacolo immersivo negli spazi seicenteschi dei giardini di Palazzo Chigi in quel di Ariccia (Rm), che con i suoi scorci suggestivi e le straordinarie strutture architettoniche che lo caratterizzano, si trasforma in una scenografia ideale per la rappresentazione di questa divertente versione dell’epopea ‘ariostesca’. Una messa in scena totalizzante e itinerante, in cui lo spettatore è invitato a seguire 4 storie d’amore tratte dalla grande penna di Ludovico Ariosto, in uno dei patrimoni storici e artistici del Lazio. Magie, incantesimi e poteri sovrumani: nell'OrlanScena_corale.jpgdo Furioso tutto è possibile proprio come in un sogno. E, come in un sogno, tutto ciò che accade rimanda a simboli nascosti nel profondo del nostro inconscio. Il risultato, grazie alla regia di Giacomo Zito, è un mondo magico, dentro il quale lo spettatore/viaggiatore si addentra coinvolto in prima persona nel seguire le avventure dei vari personaggi. Il pubblico si muove in questo labirinto godendosi la ‘caleidoscopica coralità’ di immagini, voci e suoni generati dalla rievocazione da parte dei personaggi delle loro avventure e dei loro travagli amorosi, alcuni dei quali impressi energicamente nell’immaginario collettivo, come la follia di Orlando a causa del’amore di Angelica per il giovane Medoro. Un’atmosfera onirica: un remoto e imprevedibile universo, dove tutto ciò che accade alimenta l’illusione che il tempo possa essersi fermato. Una ricostruzione che, al contempo, rappresenta un viaggio nell’immaginario e un momento unico per godere di uno dei più grandi capitoli della nostra letteratura, in uno spazio unico visitabile così anche in orario serale.

'Labirinto d’amore': Orlando Furioso nel Parco Chigi di Ariccia (Roma)

con (in ordine alfabetico): Giada Barbieri (Angelica); Mirella Dino (Maga Melissa); Chiara Di Stefano (Olimpia); Francesca La Scala (Dalinda); Mattia Mariani (Mago Atlante e San Giovanni); Silvia Nati (Bradamante); Gabriele Paupini (Astolfo); Luigi Pisani (Orlando); Nicola Sorrenti (Pinabello e Re Cimosco); Dario Di Luccio (Ariodante); Federico Lunetta (Pastore); Alessandra Patella (Marfisa e Ginevra); Lorenzo Stamerra (Polinesso e Rinaldo); Jacopo Strologo (Medoro e Bireno).
Regia: Giacomo Zito
'Labirinto d’amore' è una produzione Arteidea Eventi e Servizi con il contributo economico del Comune di Ariccia. Grazie all’associazione culturale 'Amici di Palazzo Chigi'
Sino al prossimo 19 agosto 2018

alle ore 19.30 presso il Parco Chigi di Ariccia (RM)
ingresso di via dell’Uccelliera
Lunedì riposo
Info e prenotazioni: preno@arteideaeventieservizi.it
Tel: 345.83.027.98 – 345.96.15.409
Biglietti: € 10 intero, €  8 ridotto (under 18 e residenti)


Ariccia_Roma.jpg

NELLA FOTO: UNA VEDUTA PANORAMICA DI ARICCIA (ROMA)

Salva


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale