Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
8 Dicembre 2021

Medicoora: l'assistenza sanitaria diventa digitale

di Valentina Cirilli
Condividi
Medicoora: l'assistenza sanitaria diventa digitale

I teleconsulti offrono un primo supporto nella gestione delle piccole emergenze quotidiane e dei dubbi sulla salute, risolvibili senza il pericolo di doversi recare in ospedale o dal proprio medico

Lo scorso 9 novembre 2020 è nato ‘Medicoora’, il servizio di assistenza sanitaria digitale e innovativo che abilita un modo nuovo di prendersi cura della propria salute tramite la telemedicina, con cui viene garantita la pronta disponibilità h24 e 7 giorni su 7 di medici di medicina generale, pediatri e cardiologi e molti altri specialisti. Si tratta di un’esigenza attuale, al passo con i tempi: la pandemia che stiamo vivendo ha messo in crisi i sistemi sanitari di tutti i Paesi. Nel nostro, in particolare, si sono incontrate e s’incontrano difficoltà di accesso negli ospedali a causa del sovraffollamento: a stento si riesce a contattare il proprio medico di base. E’ emersa da ciò l’esigenza di fruire di servizi medici anche ricorrendo ai nuovi mezzi tecnologici, che ci vengono incontro restituendo valore al nostro vivere quotidiano.
 Il ‘lockdown’ ha aperto il divario tra chi possiede dimestichezza nell’uso di strumenti digitali e chi, invece, ancora fatica a comprenderne l’utilizzo. 'Medicoora' ha perciò pensato a tutti gli utenti a cui si rivolge, costruendo una ‘app’ di semplice utilizzo, mediante la quale si viene messi in contatto con persone che ascoltano e guidano l’utente verso la prestazione sanitaria più adeguata. Inoltre, per superare le barriere tecnologiche, tutti coloro che possono avere difficoltà ad accedere ai servizi tramite la ‘app’, ma anche gli utenti digitali tMedicoora_2.jpgemporaneamente inabilitati a utilizzarla, hanno a disposizione un numero fisso in una logica di assistenza continua.

Un’alternativa, un supporto e un impegno umano
Siamo di fronte a un servizio innovativo, un’applicazione alla portata di tutti, capace di fornire assistenza sanitaria con un solo 'click', con l’obiettivo di supportare il servizio sanitario nazionale. Un supporto di cui si sentiva il reale bisogno, specialmente di fronte al sovraffollamento e alla confusione che la pandemia ha generato e continua a generare nella collettività. Nel 2020, il supporto sanitario può anche essere digitale. La velocità e la semplicità con cui si ottiene il servizio non deve essere fraintesa: al centro del progetto rimangono le persone, i pazienti che trovano in ‘Medicoora’ la sicurezza di una risposta tempestiva e qualificata ai dubbi sulla loro salute e quella dei propri cari, la tranquillità di accedere a servizi di qualità erogati da professionisti selezionati e, non meno rilevante, l’opportunità di risparmiare tempo in code o in attese al telefono per ricevere il consulto di cui si sì ha bisogno o prenotare la visita che serve. Si tratta, insomma, di un impegno umano e professionale al servizio della gente, nonostante tutto nasca dal mondo digitale. Un 'click' garantisce informazioni e assistenza sanitaria, ma questa ha un valore che prescinde il mondo di internet. Impegno, dedizione, serietà e umanità: queste sono le basi di ‘Medicoora’.
Medicoora_3.jpg


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale