Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
7 Aprile 2020

Contro le placche aterosclerotiche una capsula guidata da un robot

di Clelia Moscariello
Condividi
Contro le placche aterosclerotiche una capsula guidata da un robot

È tutto italiano il progetto MicroVast che ha messo a punto una capsula che naviga nel flusso vascolare guidata da una piattaforma robotica

Le malattie cardiovascolari rappresentano ancora la principale causa di morte nel nostro paese, essendo responsabili del 44% di tutti i decessi. Per ridurre l’ispessimento delle pareti tissutali dovuto all'accumulo di colesterolo duro nelle arterie è stata messa a punto MicroVast, una capsula che naviga nel flusso vascolare ed attacca le placche aterosclerotiche con ultrasuoni e particelle magnetiche. La capsula è guidata da una piattaforma robotica. Il progetto MicroVast è tutto italiano,  finanziato e realizzato con 1,5 milioni di euro dall’Istituto di Biorobotica della Scuola Sant’Anna di Pisa, dal Cnr e dall’ Univeristà di Pisa. MicroVast è stato presentato dal  docente di Ingegneria Biomedica e direttore dell’Istituto di Biorobotica della Scuola Sant’Anna di Pisa Paolo Dario: “Abbiamo messo a punto una piattaforma robotica con due manipolatori, uno per la navigazione magnetica e uno per la guida ultrasonica. Il sistema prevede inoltre il rilascio di farmaci anti-infiammatori post-terapia nei vasi, tramite supporti nano strutturati”.


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale