Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto
di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
21 Giugno 2018

Al via la X edizione del Nops Festival

di Valentina Spagnolo
Condividi
Al via la X edizione del Nops Festival

Presentato in conferenza stampa presso il Teatrosophia di Roma un contest teatrale assai ricco, quest’anno, di proposte ben selezionate sotto il profilo della qualità artistica, che intende rendere omaggio alla vivacità artistica e culturale della capitale d’Italia

Dal prossimo 17 giugno 2018 prende il via la decima edizione del ‘NOpS Festival’ (Nuove opportunità per la scena, ndr) dedicato alle realtà teatrali emergenti. Ideato da ‘Nogu Teatro’, questa manifestazione ha trovato nell’Ex Mercato di Torre Spaccata, grazie al supporto di Marco Marinelli e al Teatro Tor Bella Monaca, per la sensibilità e la lungimiranza del suo direttore artistico, Alessandro Benvenuti, la giusta attenzione che meritano le nuove generazioni del panorama teatrale italiano. Questa edizione vuol essere una vera e propria ‘vetrina di teatro contemporaneo’, utile a tanti operatori per indagare cosa si muove tra le ‘compagnie giovani’, che producono spettacoli dal vivo. Nel corso della conferenza stampa di presentazione del programma, moderata da Vittorio Lussana, direttore responsabile della rivista mensile ‘Periodico italiano magazine’ - nuovo media partner ufficiale della rassegna - Filippo D’Alessio del Teatro di Tor Bella Monaca, artefice di un successo decretato da 150 mila spettatori in sole tre stagoni, ha sottolineato come “il Teatro di Tor Bella Monaca intenda confermare la sua missione di presidio culturale, consolidando la volontà di essere, nella capitale, un punto di riferimento culturale e teatrale, sia per le compagnie affermate, sia per le nuove proposte del teatro emergente”. Tanti i progetti giunti non solo da tutta l’Italia, Nops_conferenza_stampa.jpgma anche da altri Paesi. Ospite speciale del festival sarà, infatti, Andrei Zagorodnikov, regista, attore e pedagogo presso l’Academy of Theatre Arts in Cracow e del Russian State Institute of Performing Arts. Il festival è corredato, inoltre, da progetti collaterali che integreranno la proposta anche nei confronti del pubblico, a partire dalla cena con la compagnia a fine spettacolo, fino ad arrivare a veri e propri percorsi guidati di visione, integrandosi con sperimentazioni attive in ‘non luoghi’ come l’ex mercato di Torre Spaccata, che ospiterà alcuni interventi performativi. “Il nostro obiettivo è duplice”, ha affermato Ilaria Manocchio di Nogu Teatro, “far emergere giovani talenti da quel terreno fertile e vibrante di creatività e potenzialità espressive che si cela al di là del teatro noto e convenzionale, ma anche fornire agli spettatori cosa c’è di nuovo nel panorama teatrale gli strumenti per apprezzarlo”. L’originalità degli spettacoli proposti riporta a quelle sfaccettature neo-contemporanee, in cui gli artisti si confrontano direttamente con il pubblico, trasformando il palco un luogo interattivo, dove le maschere dei personaggi sono diretti interlocutori degli spettatori. Si può finalmente parlare di un teatro che coinvolge direttamente il pubblico e vuole arrivare a tutti, proponendo nel duro lavoro di costruzione dietro le quinte una 'piazza', quella della capitale d'Italia, ancora 'viva', rendendo omaggio agli artisti emergenti in un contesto poliedrico.
La manifestazione è stata organizzata con la collaborazione di: Persinsala; Cultur Social Art; La nouvelle vague magazine; Post-it Roma; Brainstorming culturale; Quartaparete Roma; Teatro Trastevere; Teatro Kopò; Teatro Studio Uno; Teatrosophia; Pietro Dattola; Spazio Casa Lorca; Teatrocittà.

Nops_loghi.jpg

Salva


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale