Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
7 Aprile 2020

Homebeer: la birra a casa tua

di Domenico Briguglio
Condividi

Un’idea decisamente brillante di due appassionati di informatica che hanno saputo rendere speciali anche le serate più noiose dei giovani romani, devastati dalle impegnative giornate di studio e di lavoro della capitale

Homebeer_2.jpg

Metti insieme un gran bel locale e un'idea che dire innovativa è poco e opla': avrai una serata più che sorprendente. Il locale è ‘Ham Holy’, alla via Brescia n. 28 in Roma. L'idea è ‘Homebeer’: una ‘webapp’ con la quale soddisfare quella voglia di una birra fuori dal normale, una di quelle artigianali, che ti devi mettere d'impegno per trovarla in giro, direttamente a casa tua come e quando ti pare. Un locale diventato l'accogliente ‘culla’ in cui il primo ‘delivery’ di birre artigianali e cibi d'accompagnamento ha fatto sentire i suoi primi vagiti decisamente forti e chiari. Ai numerosi e fortunati avventori, uno stuolo di belle e competenti ragazze hanno spiegato, con dovizia di particolari, come fare a utilizzare questa applicazione informatica con la quale è possibile, in circa 30 minuti, avere a casa propria la birra prescelta da un catalogo online, insieme ai cibi che meglio si abbinano loro. A coordinarle, Andrea Longhi e Tommaso Aguiari: due appassionati di informatica che sognavano di bere una birra artigianale (il meglio dell'apprezzata bevanda, ndr) senza uscire di casa, comodamente spaparanzati sul divano preferito, rilassandosi dopo stressanti impegni di lavoro o di studio, aggiungendo quel ‘tocco gourmet’ che trasforma una serata qualunque in una speciale. Andrea e Tommaso hanno trovato preziose risorse grazie a lunghe e articolate campagne di ‘crowdfunding’ e, con l'ingresso di soci strategici, il loro sogno si è finalmente tramutato in una solida realtà. Questi due ‘giovinastri’ hanno inoltre pensato, con notevole saggezza, di utilizzare dei ‘riders’ regolarmente assunti, cosa che garantisce la totale affidabilità delle persone che porteranno gli ordinativi a domicilio e che, per di più, utilizzano motorini elettrici a zero emissioni. La consegna arriverà dalle birrerie più vicine all'abitazione del cliente, ovviamente dotata delle birre e dei cibi prescelti. Per saperne di più, basta fare una visitina al sito www.homebeer.it e scoprire tutti i vantaggi di questa grande novità. E infatti, con un inverno così mite e inesistente, ci è venuta sete... Quasi quasi...


Andrea_e_Tommaso.jpg

NELLA FOTO QUI SOPRA (DA SINISTRA): ANDREA LONGHI E TOMMASO AGUIARI

IN APERTURA: UNO DEI RAGAZZI DELLO STAFF DI 'HAM HOLY'

Salva


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale