Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
26 Settembre 2020

Quando arriva il Coronavirus

di Dario Cecconi
Condividi
Quando arriva il Coronavirus

C’è un nuovo video che sta spopolando sui social. Su Facebook ha raggiunto 1 milione di visualizzazioni in 5 giorni, ed è stato, in media, uno dei più visti su Youtube, nella seconda settimana di marzo

Realizzato da Lele Sarallo (regista), c’è un video su Youtube che affronta con grande ironia la particolare situazione che tutti noi stiamo vivendo, in questo difficile momento storico. ‘Quando arriva il Coronavirus’ non invita assolutamente a ridere sui gravi fatti di cronaca legati alla pandemia che sta colpendo il mondo a causa del ‘Covid-19’. Si prefigge, invece, grazie a una comicità pungente, l’obiettivo di esorcizzare il panico, nella speranza che questa grave situazione possa risolversi al più presto. Con massimo rispetto e, allo stesso tempo, con sottile ironia, questo piccolo lavoro invita a restare a casa e a seguire con attenzione tutte le disposizioni che il Governo ha emanato in materia, “altrimenti potrebbero verificarsi situazioni come quelle rappresentate”, ci tiene a precisare il regista.

Quando arriva il Coronavirus – Il video
Regia: Lele Sarallo
Riprese e montaggio: ‘La Bizantina Film’
Nel video, recitano come attori protagonisti: Lele Sarallo, Carlotta Galamarini, Veronica Genovese e Chiara Verrico


Lele Sarallo, regista
Classe 1983, con una particolare predisposizione per l’animazione, a 19 anni Lele Sarallo ha iniziato a lavorare come vocalist nelle discoteche romane. E’ stato animatore a bordo della nave da crociera ‘Grimaldi Lines’, sulla tratta Civitavecchia - Barcellona. Dal 2011, per tre anni consecutivi, ha partecipato al ‘Play Night World’ allo stadio ‘Olimpico’ di Roma, in rappresentanza del mondo della notte e in collaborazione con il ‘Derby del cuore’. Nel 2016 ha vinto il premio come miglior vocalist (uomo italiano del 2015) al ‘Dance Music Awards’ di Milano. Ha diretto il primo corso in Italia per aspiranti vocalist all’interno della ‘Scuola Deejay Roma’, partecipando anche come giudice di gara alla trasmissione di Canale Italia ‘Sfida la Voce’. Al cinema lo abbiamo visto in ‘Ti stimo fratello’ di Giovanni Vernia e in ‘Viva l’Italia’ di Massimiliano Bruno, film entrambi del 2012.
Coronacirus1.jpg


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale