Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
17 Luglio 2019

Un Paese inguardabile

10 Maggio 2012
di Andrea Giulia
Un Paese inguardabile

La scena vista a Firenze, in cui l’allenatore della Fiorentina si è scagliato furiosamente contro un proprio giocatore a seguito di una provocazione da imbecille, è solo l’ultima prova di un calcio italiano che ha scientemente deciso di suicidarsi. L’ambiente è sempre più brutto, sempre più volgare, sempre più pesante e i personaggi che lo popolano sono sempre più beceri, impresentabili, inqualificabili: allenatori che amano provocare; giocatori sempre più viziati e da troppo tempo sopravvalutati sotto il profilo umano; un mercato incapace di riformarsi, di tornare a un’etica sportiva in cui possa contare il sudore, il sacrificio, gli allenamenti costanti invece degli sponsor, delle polemiche sui contratti o delle sinergie televisive.

Milleproroghe ai limiti della legalità

24 Marzo 2011
di Vittorio Lussana
Milleproroghe ai limiti della legalità

A poche settimane dalla pubblicazione in “Gazzetta Ufficiale” il famigerato decreto, che ha scontentato molti italiani, ha messo in moto l'azione dei tribunali a difesa e tutela dei consumatori. Nell'occhio del mirino c'è la norma “salva banche”

Il centrodestra italiano, anche sotto il profilo della politica economica, continua  a non voler comprendere il proprio principale difetto di approccio alle diverse questioni che si pongono di fronte al Paese: quello di non riuscire a rimanere negli ambiti della correttezza costituzionale, ponendosi continuamente ai margini della legalità in ogni questione e in qualsivoglia situazione.

Il lifting della qualità

27 Febbraio 2011
di Tiziano Pergolizzi
Il lifting della qualità

La genuinità esaltata da piccoli invisibili ritocchi che rendono desiderabili i prodotti. È questa la strategia di molte aziende in tempi di crisi. E il consumatore ci casca perché pensa che ciò che è bello sia anche buono. Una 'moda' che non riguarda solo l'alimentare.

Il sogno di una rete per tutti

15 Febbraio 2011
di Tiziano Pergolizzi
Il sogno di una rete per tutti

L’Italia, nel 2010, ancora una volta è risultata il ‘fanalino’ di coda, rispetto agli altri Paesi, nella diffusione della cosiddetta banda ultralarga via web. Se ci decidessimo a far affluire, finalmente, questa innovazione in ogni angolo del Paese, stimoleremmo anche la crescita dell’1,21% del Pil pro capite.


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale