Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
11 Dicembre 2019

La scrittrice Mariangela Camocardi festeggia i 25 anni di collaborazione con la casa editrice Mondadori. La sua penna è stata definita: “La firma italiana che fa sognare”. Il suo ultimo libro, intitolato ‘Chi voglio sei tu’, è ambientato nell’epoca delle ‘Belle Epoque’ e ha come protagoniste le ‘sciantose’.

All’Italia manca un piano energetico

29 Maggio 2011
di Francesca Buffo
All’Italia manca un piano energetico

Secondo Silvio Di Francia, coordinatore della segreteria romana del Partito Democratico, il referendum del 12 giugno rappresenta l’opportunità di confrontarsi su cosa vogliamo fare del nostro futuro collettivo. Un’occasione anche per la politica italiana di discutere finalmente una questione vera.

Un’informazione più curiosa e meno stereotipata

16 Marzo 2011
di Francesca Buffo
Un’informazione più curiosa e meno stereotipata

Fra dibattiti televisivi che sono sempre gli stessi da un canale all’altro e trasmissioni che puntano a un’informazione scientifica mescolata al mistero, come è cambiato il giornalismo televisivo? Ne parliamo con Corradino Mineo direttore di Rainews24.

La politica non è videocrazia plebiscitaria

31 Gennaio 2011
di Francesca Buffo
La politica non è videocrazia plebiscitaria

È uscito di recente il libro di Stefano de Luca, Segretario nazionale del Partito liberale italiano, intitolato “Mi chiamavano onorevolino: profilo di un liberale siciliano”, edito da Rubbettino. Si tratta di un’analisi autoironica di un protagonista della nostra vita politica che ha potuto osservare ‘dal di dentro’, negli anni del proprio ‘cursus honorum’, la deriva politica verso la quale la nostra democrazia si è, purtroppo, incamminata: quella della ‘videocrazia plebiscitaria’.


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale