Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
22 Novembre 2019

Ma dai, Elsa!

27 Ottobre 2012
di Vittorio Lussana
Ma dai, Elsa!

Il ministro Fornero mi stava più simpatica quando aveva le lacrime ‘in tasca’. Adesso non piange più e si ‘picca’ se un’assemblea della Cgil la contesta. Si è innervosita al punto da ‘uscirsene’ con la frase: “I giovani dovrebbero essere meno choosy”.

Niente sangue

17 Marzo 2012
di Vittorio Lussana
Niente sangue

Le recenti dichiarazioni di Angelino Alfano sulle ‘unioni civili’ sono state a dir poco raccapriccianti. Esse hanno pienamente dimostrato come l’attuale classe politica sia indegna del proprio ruolo, come sia composta da personaggi impreparati e inqualificabili, come non esista più alcuna vera selezione nel decidere chi, nel nostro Paese, sia effettivamente degno di intraprendere un ‘cursus honorum’ che, per lo meno, non arrechi danni civici alla collettività.

Il giusto peso delle parole

2 Marzo 2012
di Vittorio Lussana
Il giusto peso delle parole

Dalla cultura illuminista siamo stati abituati a considerare il termine laico soprattutto in riferimento allo Stato. Ma questa parola, in verità, proviene dalla cultura religiosa dell’antica Grecia e possiede un’origine spirituale, non empirica. In teologia, per esempio, ancora oggi i laici sono coloro che non hanno preso i ‘voti’, cioè che non sono né preti, né suore, né frati.

Tagliare la ‘testa’ alla spesa pubblica

22 Febbraio 2012
di Vittorio Lussana
Tagliare la ‘testa’ alla spesa pubblica

Alla radice della nostra pesante stagnazione economica vi è una specifica arretratezza culturale e di strumenti, una crisi di produttività e una più o meno consapevole acquiescenza della nostra classe politica, la quale, in tale arretratezza, ci si è sempre trovata benissimo.


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale