Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto
di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
21 Aprile 2019

Tableau ravenant

29 Giugno 2013
di Ilaria Cordì

Si tratta di un’interpretazione alquanto ‘libera’ degli ‘Spettri’ di Ibsen - il grande drammaturgo norvegese - messa a punto dalla compagnia ‘Il picchio’ che, tuttavia, di spettrale non possiede, o non dimostra, un granché e che, a malapena, riesce a rappresentare il disastro familiare di una madre e un figlio costretti a ripercorrere il controverso rapporto con un ‘marito-padre’ oppressivo e crudele.

Senso unico

29 Giugno 2013
di Vittorio Lussana
Senso unico

Tra le opere presentate quest’anno al Fringe festival di Roma non poteva mancare anche un ‘giallo’. Ed ecco dunque questo ‘Senso unico’, diretto e interpretato da Andrea Quintili. Si tratta di un lavoro che dimostra una buona strutturazione scenica, interpretativa e di regia, anche se il contesto di sfondo trascende, involontariamente, da quello di una Roma popolare a una realtà periferica o di borgata.

Improbook: improvvisazione da reader!

29 Giugno 2013
di Vittorio Lussana
Improbook: improvvisazione da reader!

Felicissima l’interpretazione di questi 4 ‘guitti’ della compagnia T(i)LT, che giocano con l’improvvisazione teatrale come solo dei veri ‘ladri’ di atteggiamenti, linguaggi ed estemporaneità popolari sono capaci di fare. L’arte è anche questo: prendersi giuoco della recitazione stessa, dei suoi svariati stili e delle sue molteplici forme espressive, creando ogni sera un nuovo spettacolo nello spettacolo.

Abbascio a’ grotta

28 Giugno 2013
di Vittorio Lussana
Abbascio a’ grotta

Lo spagnolismo del titolo, incistato nell’idioma partenopeo dal quale proviene, già di per sé rende l’idea di come questo lavoro rappresenti un viaggio interiore tra i meandri infernali di terribili traumi vissuti nell’infanzia. Sotto la grotta si nascondono, infatti, i segreti inaccettabili per la morale dominante, le cose di cui si preferisce non sapere, non conoscere, non capire, i momenti di violenza psicologica, prima ancora che fisica, che si continuano ipocritamente a rifiutare.


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale