Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
17 Luglio 2024

I Pupa

24 Giugno 2013
di Vittorio Lussana
I Pupa

Tre stereotipi di donne si incontrano, si scontrano, si confrontano. C’è la ‘Figa’, tutta ‘smaltini’, frivolezze e vezzosità; c’è poi l’arrampicatrice sociale, assessore comunale del centrodestra, che inanella i consueti e ormai stantìi luoghi comuni del linguaggio politico attuale; e c’è la depressa, con la sua visione più realista e tuttavia costretta a ‘impasticcarsi’ per riuscire a resistere alle imposizioni stereotipate di una società ipocrita e falsa.

Cose di questo mondo

24 Giugno 2013
di Vittorio Lussana

Una rappresentazione solida, ben strutturata, da teatro comico-brillante di ottimo livello. La traccia, anche in questo caso, è quella ‘orwelliana’, ma è presente anche qualche innovativo richiamo alla simpatica visione surreale dei fratelli Cohen. Fugaci e Marchetti hanno modi diversi di vivere e giudicare il mondo, ma a un certo punto si rendono conto di essere ambedue sottomessi da un ‘capo’ dirigista e a un sistema di produzione giunto sulla soglia estrema del proprio delirio consumista.

Hamletelia

24 Giugno 2013
di Vittorio Lussana

È la ‘rivincita’ di Ofelia, una rivalsa proposta come un monologo spiritoso e anche un po’ audace sotto il punto di vista strettamente erotico. La poverina risorge dalla tomba e subito chiarisce al pubblico: “Ragazzi, oggi sono veramente un cadavere”. Il dramma shakespeariano di Amleto viene rivisto - e fors’anche un po’ stravolto - partendo da un punto di vista assai comprensibile, se giudicato con gli occhi dell’oggi.

Il bambino che verrà

24 Giugno 2013
di Ilaria Cordì

La compagnia teatrale Imprevisti e Probabilità presenta uno spettacolo metaforico e polemico,  interamente basato sul gioco beckettiano (un complicato confronto delle parti). Due personaggi sono costretti a elaborare il dramma della solitudine e dello sfruttamento. L'arrivo di un bambino dona loro la speranza che un giorno le cose possano cambiare.


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale