Il mensile di informazione e approfondimento che
intende riunire culturalmente il nostro Paese nel pieno rispetto
di tutte le sue tradizioni, vocazioni e ispirazioni ideologiche e politiche.
diretto da Vittorio Lussana
Area Riservata
24 Novembre 2017

Xenofilia

22 Giugno 2015
di Vittorio Lussana
Xenofilia

Eleonora Gusmano e Lorenzo Guerrieri ci trasportano nel genere ‘fantasy’ - che all’interno di una ‘cornice’ come quella del Roma Fringe Festival ci sta benissimo - con questo atto unico di ‘prosa giovanile’. Una ragazza, dopo un incidente d’auto, incontra un alieno (un ‘grigio’ o un ‘avatar’: intorno a ciò le interpretazioni ‘impazzano’…) e se lo porta a casa per addestrarlo ed eventualmente utilizzarlo ai suoi scopi.

1915 Ortigara. La legge della sopravvivenza

22 Giugno 2015
di Gaetano Massimo Macrì – gmacri@periodicoitalianomagazine.it Twitter @Gaetanomassimom
1915 Ortigara. La legge della sopravvivenza

Un violino suonato dal vivo accompagna la vicenda di soldati alpini impegnati sul fronte a combattere gli austriaci. Nell'Italia che lottava contro il nemico, gente comune si è ritrovata a difendere il concetto di patria, in un paese che già allora rimarcava le differenze tra Meridionali e Settentrionali.

Condannato a morte. The Punk Version

22 Giugno 2015
di Gaetano Massimo Macrì – gmacri@periodicoitalianomagazine.it Twitter @Gaetanomassimom
Condannato a morte. The Punk Version

Gli ultimi giorni di un condannato a morte, rinchiuso in "una scatola di pietra". Una storia tragica che riflette sui meccanismi che si innescano nella mente di uno sciagurato in attesa del patibolo. Di fronte alla condanna certa, alla consapevolezza di dover essere giustiziati, l’essere umano si confonde, il sudore si fa freddo, l'ansia si impadronisce dei nervi.

Point of view

22 Giugno 2015
di Gaetano Massimo Macrì – gmacri@periodicoitalianomagazine.it Twitter @Gaetanomassimom
Point of view

Lo spettacolo si basa sui diversi punti di vista che si possono avere sull'amore. Su cosa significa amare, stare insieme a qualcuno. Perché se è vero che la verità è una sola, essa può essere raccontata in modi diversi. Si procede così per flashback, con tre amiche che, pezzo dopo pezzo, come in un puzzle, ricostruiscono la giornata, rendendola sempre più completa agli occhi degli spettatori.


Periodico Italiano Magazine - Direttore responsabile Vittorio Lussana.
Registrata presso il Registro Stampa del Tribunale di Milano, n. 345, il 9.06.2010.
EDITORE: Compact edizioni divisione di Phoenix associazione culturale